Notizie / Giochi

I diritti di proprietà intellettuale di Rage of the Dragons acquisiti da PIKO Interactive

PIKO Casa editrice interattiva annunciato di cui ha acquisito i diritti Rage dei Dragons, un gioco di combattimento sviluppato per la piattaforma arcade Neo Geo di Playmore. Il gioco è stato sviluppato in collaborazione da Noise Factory e Brezzasoft in Giappone e il design del gioco è stato creato dallo studio messicano Evoga, rendendo questo gioco una produzione congiunta in tutti i paesi.

C'è un po' di storia interessante dietro il gioco. Originariamente doveva essere un Double Dragon sequel del gioco di combattimento seriale, ma a causa di problemi di licenza è stato invece trasformato in un tributo. Successivamente, diversi personaggi di questo gioco sarebbero diventati personaggi ospiti nella versione arcade di immatricolazione, un altro gioco di Noise Factory. Il gioco è una sorta di classico cult nella comunità dei picchiaduro.

Oltre all'acquisizione, PIKO Interactive ha annunciato di avere anche piani per il gioco in preparazione. Ad esempio, PIKO Interactive è dietro la licenza di Duello con la barca eliminatrice per la riedizione digitale di Nintendo Switch Online NES.

Rage dei Dragons originariamente pubblicato per sale giochi nel 2003, e PIKO Interactive sta "lavorando sui piani per il gioco".

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *