Notizie / Giochi

Anteprima: Metafora: ReFantazio evolve la formula JRPG di Atlus

Anteprima: Metafora: ReFantazio evolve la formula JRPG di Atlus

All'Anime Expo 2024, ho avuto la possibilità di scoprire il prossimo importante JRPG di Atlus per circa 20 minuti, Metafora: ReFantazio. Sono rimasto più colpito di quanto non fossi da molto tempo per una versione demo di un gioco. Questo titolo sembra la prossima evoluzione della formula JRPG di Atlus e molto più di una semplice versione medievale Persona 5.

Immagine tramite Atlus

L'inizio della demo mi ha permesso di scegliere tra tre livelli di difficoltà, qualcosa che di solito non vedo nelle anteprime. Ho optato per la difficoltà standard e il gameplay mi è sembrato piuttosto leggero, ma con profondità e sfida appena sufficienti per dare un assaggio di ciò che sarebbe successo. Dall'unico dungeon a cui ho giocato, sembra che il gameplay cadrà da qualche parte intorno alla sfida di Persona 5 ma non proprio al livello di Shin Megami Tensei serie.

Questo primo dungeon comprendeva tre membri del gruppo, incluso il protagonista e due personaggi aggiuntivi: Strohl e Hulkenberg. La nostra missione era rintracciare un negromante in un magnifico dungeon e sconfiggerlo. Senza dubbio, la base di Persona 5 i sistemi e la stilizzazione sono presenti qui, ma Metafora: ReFantazio itera su quasi ognuno di questi aspetti.

Da un lato, il dungeon sembrava assolutamente enorme e composto da molti piani diversi. La verticalità ordinata si mescolava bene con le occasionali stanze su larga scala da esplorare. Questo formato dungeon sembrava meno lineare rispetto ad alcune delle offerte dei precedenti titoli Atlus, rendendolo più intrigante da esplorare. Ha anche aiutato il fatto che ci fosse un bel po' da vedere e da fare in questo posto.

Oltre a correre in giro e combattere i mostri, ho anche incontrato due missioni secondarie e obiettivi nel mezzo del dungeon. Queste missioni opzionali interrompevano la consueta progressione e fornivano buoni motivi per esplorare ogni centimetro. Il primo è avvenuto all'inizio, quando un personaggio secondario mi ha chiesto di trovargli qualcuno.

Immagine tramite Atlus

Poi, a metà del dungeon, mi sono imbattuto in un gruppo di persone rapite dal malvagio negromante e rinchiuse in una stanza. Avrei potuto trovare la chiave e liberarli se avessi voluto, cosa che ho fatto. Ciò ha portato a combattimenti facoltativi e una ricompensa sorprendente per aver liberato le persone. Senza spoilerare troppo, si è scoperto che le persone rinchiuse avevano a che fare con l'altra missione secondaria in cui dovevo trovare la ragazza.

Questa natura intrecciata delle missioni secondarie le rende ancora più interessanti da completare. Meglio ancora, ho apprezzato la ricompensa che ho ricevuto per queste missioni, che mi è sembrata molto più efficace del denaro o dei punti esperienza. Anche se non rivelerò tutto, questa ricompensa includeva una connessione completamente nuova con un personaggio secondario.

Sfortunatamente, poiché ho dedicato molto tempo ai contenuti secondari, non ho avuto abbastanza tempo per completare il dungeon. Detto questo, ho comunque avuto la possibilità di immergermi davvero nell'affascinante combattimento in stile ibrido. Questo mi ricorda il recente La leggenda degli eroi: Le vie dell'albaHai il solito stile a turni di Atlus e alcuni combattimenti d'azione.

Con i nemici più deboli, puoi farli a pezzi con il pulsante X (PS5) senza mai cambiare schermata. Tuttavia, con i nemici più forti, puoi colpirli per indebolirli o stordirli. Da lì puoi passare alle solite battaglie Press Turn, ma con meno lavoro da fare. Qui funziona come ti aspetteresti da Atlus sfruttando le debolezze elementali per guadagnare più turni. Ci sono alcuni cambiamenti divertenti come le abilità di squadra e il sistema degli archetipi.

Anteprima Metafora ReFantazio Anime Expo 2024
Immagine tramite Atlus

Invece di collezionare Personas, i giocatori passano da un lavoro JRPG noto come Archetypes. Questi includono oggetti come Guerriero, Brawler, Cavaliere e altro. Ognuno di loro ha le proprie abilità elementali. In questo modo, Metafora: ReFantazio sembra un solido mix di tradizionale Final Fantasy-Giochi in stile JRPG e Atlus.

Mais Metafora: ReFantazio si distingue anche tra le sue ispirazioni per il suo straordinario stile visivo. Lui continua Persona 5 modo di stilizzare fortemente ogni aspetto. Ciò include tutto, dai personaggi agli effetti speciali all'interfaccia utente. Tuttavia, lo dirò subito: questo titolo sembra già molto meglio di Persona 5 Royal Le transizioni fluide nelle battaglie, i caratteri unici e le illustrazioni dei personaggi riccamente dettagliate nei menu sono straordinari.

Del mio tempo trascorso con il purtroppo breve Metafora: ReFantazio Presentato in anteprima all'Anime Expo 2024, questo gioco sembra familiare ma distinto. Indossa il suo Persona 5 ispirazione mentre traccia il tuo percorso. Combattimenti ibridi, contenuti collaterali coinvolgenti e uno stile artistico senza rivali lo rendono molto più di un semplice gioco medievale personnage. Metafora: ReFantazio Sono entusiasta di quella che sembra essere la prossima evoluzione della formula JRPG di Atlus.

Metafora: ReFantazio sarà rilasciato su PS4, PS5, Xbox Series X/S e PC 11 ottobre 2024.