Notizie / Giochi

Il primo discendente: perché è così popolare?

Il primo discendente: perché è così popolare?

jeÈ stato un anno pazzesco per i videogiochi. Sequel come Tekken 8, Dragon's Dogma 2 et Come un drago: ricchezza infinita si sono guadagnati la loro parte di successo, con marketing e pubblicità eccezionali. Tuttavia, queste sono le variabili sconosciute, come Palworldche è diventato sensazionale globale nonostante un budget molto più basso. Hai anche sequel di profilo relativamente basso come Helldivers 2 ha venduto milioni di copie e ha infranto tutte le idee preconcette sulle canzoni dal vivo.

Anche se il tema comune è che i tiratori di saccheggiatori non andrebbero bene e il mercato è saturo, vedi Suicide Squad: uccidi la Justice League et Teschio e ossa – questa non è necessariamente la regola. Nexon La prima progenie Lanciato di recente, e apparentemente contro ogni previsione, è riuscito a mantenere una base di giocatori abbastanza sana.

Disponibile per Xbox, PlayStation e PC, il primo Progetto Magnum è stato annunciato per la prima volta nel 2021. A parte un cambio di nome e alcuni beta test chiusi, non ha avuto il livello di clamore che hanno visto alcuni tiratori di saccheggiatori, buoni e cattivi. Non guardare oltre Destiny 2: Forma finaleche era sul punto di battere il record assoluto di giocatori simultanei su Steam prima che i problemi del server lo facessero deragliare. Anche allora, ha ricevuto consensi quasi universali da critica e fan. Sembrava La prima progenie sarebbe stato destinato al fallimento, arrivando circa un mese dopo, soprattutto perché il ciclo di commercializzazione era iniziato molto più vicino alla sua uscita.

Ciononostante, il gioco ha raggiunto un picco di 229 giocatori su Steam al momento del lancio, per poi battere quel record il 257 luglio con 4 giocatori e raggiungere un nuovo massimo di 239 giocatori simultanei il 494 luglio. Questo non è solo il risultato di una vacanza o di un fine settimana: nelle ultime 264 ore, il numero di giocatori su Steam ha raggiunto il picco di 860 giocatori in quel momento. Il numero dei giocatori probabilmente diminuirà dopo il primo mese, ma di settimana in settimana rimane forte, a differenza dei raider con IP più comuni, come I Vendicatori della Marvel ou Suicide Squad: uccidi la Justice League.

Se hai visto la mia recensione, in cui criticavo il design della missione, la narrativa e i personaggi, lo saprai La prima progenie ha alcuni difetti. L'unico aspetto salvifico dell'intera vicenda, ovvero il gameplay, impallidisce in confronto ai migliori cani del genere, siano essi Destiny 2 gioco di tiro e power fantasy o Cornici di guerra combattimento corpo a corpo e mobilità. Certo, le armi e la personalizzazione di Descendants sono robuste, ma si tratta di sistemi presi direttamente da WarframeSarebbe una tragedia se così non fosse.

Sulla base di questi numeri, si potrebbe supporre che i giocatori di Steam abbiano un'opinione più positiva del suo stile di saccheggio e di tiro in generale. Tuttavia, La prima progenie ha una valutazione "mista" con solo il 51% di commenti positivi su 40 recensioni. Quasi nel mezzo, il più misto possibile. Le recensioni negative criticano la monetizzazione, i tassi di caduta pessimi, le missioni ripetitive, i problemi di ottimizzazione (il blocco sembra il più comune) e altro ancora.

Eppure le recensioni positive non nascondono nemmeno i suoi difetti. “Non è certamente l'esperienza peggiore che si possa avere in un gioco, ma non è nemmeno la migliore. Nel complesso è semplicemente dolorosamente nella media”, afferma un recensore. Un altro lo definisce “fortemente monetizzato e gestito da un editore avido con pratiche discutibili”. Pensano sempre che sia un "bel cambio di scenario da cui vieni Warframe”, ma dovresti evitare di investire denaro. Una delle recensioni più positive ha trovato il titolo piacevole con un "mix ben implementato di Warframe et Destin “elements”, ritiene che il grinder e le microtransazioni debbano essere attenuati.

Il subreddit non ufficiale è un mix simile di lamentele ed elogi, insieme alla domanda "C'è qualcun altro l'unico Ajax in un mare di giocatori di Bunny?" ". Le lamentele cominciano ad accumularsi, ma nel fine settimana si è registrata una buona dose di positività. Ciò non risponde ancora alla domanda: perché Il Primo Discendente è così popolare?

Essendo una persona a cui sono piaciuti tutti i tipi di giochi basati sul bottino negli ultimi dieci anni, è probabilmente una combinazione di fattori. Se sei qualcuno che ha esagerato Destino 2, Warframe o qualsiasi altro sparatutto nel corso dell'ultimo mese, può sembrare un reset, un nuovo inizio. Non troppo nuovo però, poiché ha la giusta dose di familiarità con i suoi sistemi e personalizzazioni per garantire che alcuni giocatori non si perdano. Anche se io e molti altri ne lamentiamo i problemi, questo ciclo di feedback costante per trovare bottini migliori, far salire di livello il tuo personaggio e scoprire nuove cose da creare è sicuramente lì.

Per molti giocatori, questo è più che sufficiente, soprattutto se dai loro abbastanza libertà per personalizzare le loro build. Il gameplay può anche essere scattante e i giochi di potere in qualche modo accattivanti, sia che si tratti di correre in giro nei panni di Bunny e fulminare i nemici o di scatenare la morte dall'alto nei panni di Kyle. Anche il fascino di un loop di gioco ripetitivo non dovrebbe essere sottovalutato, soprattutto quando c'è così tanto da fare. Il fatto che l’esperienza sia gratuita rimuove anche qualsiasi barriera all’ingresso, il che è un vantaggio. squadra suicida et Teschio e ossa avrebbero fatto bene a imitarli, visto il loro prezzo di 70 dollari (e no, gli sconti a mesi dal lancio non sono gli stessi).

Il primo discendente_03

È solo una fase? Il numero dei giocatori diminuirà come ogni altro sparatutto una volta che i giocatori si stancheranno di macinare? È difficile prevederlo, ma ci credo La prima progenie Nexon manterrà il suo pubblico, sia che si tratti dei numeri attuali o delle decine di migliaia di giocatori dedicati che si sintonizzano senza sosta. Questo perché Nexon comprende l'altra parte del ciclo di vita di un titolo live: il contenuto. Non solo hanno distribuito The First Descendant in quantità considerevoli (sono d'accordo a non essere d'accordo sulla qualità), ma hanno anche presentato una tabella di marcia piuttosto completa che sembra fornire più di ciò che i giocatori desiderano.

Ad agosto è già previsto il debutto di un nuovo Descendant, Colossus, Ultimate Weapon e Ultimate Descendant. La stagione 1 inizierà più tardi nello stesso mese, ogni stagione durerà tre mesi e offrirà ogni volta un aggiornamento significativo dei contenuti. Nuove storie di Discendent, armi, skin, Ultimate Descendants, dungeon, progressioni stagionali e un nuovo Mega Dungeon sono in arrivo per continuare a giocare.

Naturalmente, anche se i nuovi contenuti regolari sono una buona cosa, ci sono altre sfide. Cosa accadrà se i giocatori si stancheranno dell’attuale modello stagionale? Nexon abbandonerà le principali espansioni a pagamento che aggiungono molti più contenuti contemporaneamente e fanno avanzare la storia principale (così com'è), come Destiny 2? Vedremo gli stessi tipi di contenuti o ci saranno più contenuti sperimentali in cantiere? In che modo l’avidità degli editori, storicamente fastidiosa, influirà sulla monetizzazione? Il ciclo dei contenuti post-lancio è semplicemente una scusa per inserire più microtransazioni nel gioco (nonostante Ultimate Descendants)?

Il tempo lo dirà, ma il produttore Beomjun Lee ha dichiarato senza mezzi termini durante il Dev Launch Showcase del gioco che l'obiettivo era creare un gioco dal vivo che i giocatori avrebbero amato per molto tempo. Chiamatelo marketing, ma penso che ci sia una certa sincerità nel fatto che il team di sviluppo sia impegnato a supportare il gioco a lungo termine. Forse altri la pensano allo stesso modo e vedono l'ampio contenuto del gioco e la grafica di alta qualità come un segno di questa dedizione.

la prima progenie

In un certo senso, potrebbe essere visto come equivalente a come Warframe et Destin All'inizio ci sono state offerte esperienze molto attente e piacevoli. NO. Avevano missioni ripetitive e terribili sistemi di bottino? Certo. Hanno raccolto fan devoti che li hanno visti crescere nel corso degli anni e trasformarsi in titoli davvero buoni? Sì, ma ci sono voluti tempo, sostegno e molti soldi.

Nessuno può garantirlo La prima progenie seguirà lo stesso percorso, ma se Nexon riuscirà a continuare a mantenere il suo pubblico, potrebbe passare dall'essere un insolito principiante a diventare una scelta tra gli appassionati di sparatutto. Nel frattempo, però, ha ancora molta strada da fare.

Nota: le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore e non rappresentano necessariamente le opinioni di Fun Academy come organizzazione e non dovrebbero essere attribuiti ad essa.