I giochi più popolari, Final Fantasy 7 Rinascita, Notizie / Giochi

Scott Pilgrim Takes Off di Netflix è di nuovo Final Fantasy 7 Remake

Scott Pilgrim Takes Off di Netflix è di nuovo Final Fantasy 7 Remake

Quando ho iniziato Final Fantasy 7 Remake, è stata una sensazione strana; tutto era diverso, ma uguale. Più luminoso, forse più carino, con alcuni scatti identici all'originale. C'era qualcosa di familiare in questo, e questo era ovviamente il punto importante. Ho avuto di nuovo questa sensazione di recente, con Scott Pilgrim decolla, una versione animata della classica serie di fumetti. Ho guardato il film live-action più volte di quanto possa contare (sono pessimo in matematica), quindi il primo episodio ha richiesto un po' di periodo di adattamento. E poi, proprio come con Final Fantasy 7 Remake, è successo qualcosa di nuovo.

Spoiler su Scott Pilgrim Takes Off.

Il creatore di fumetti e co-sceneggiatore di anime Bryan Lee O'Malley aveva dichiarato nelle interviste precedenti l'uscita dell'anime che erano state apportate alcune modifiche. Dopotutto, il fumetto e il film sono datati in alcuni punti, quindi avrebbe senso modernizzare quegli elementi. Tranne che si è scoperto O'Malley ha mentito. Non sono cambiate solo alcune cose, una scoperta che ho fatto alla fine del primo episodio in cui Matthew Patel, il primo ex malvagio di Scott, deve affrontare... vincere?

Aspetta, non può essere vero, Scott ha vinto quella battaglia nei fumetti? E nel film? Allora cosa sta succedendo qui? Poi arriva il secondo episodio che differisce ancora di più, tentando pienamente di convincere lo spettatore che Scott è effettivamente morto. Inoltre, con questo terzo adattamento del fumetto, l'interesse amoroso di Scott, Ramona Flowers, è al centro della scena.

Penso che a questo punto tu possa vedere dove entra in gioco il paragone con Final Fantasy 7 Remake. In effetti, puoi fare un confronto altrettanto forte con Ricostruire Evangelion film, essi stessi remake di anime degli anni '90 che a un certo punto si allontanano dal canone e non si guardano mai indietro. Anche le somiglianze con Evangelion non sono sfuggite al team, c'è più di un riferimento in Scott Pilgrim Takes Off, incluso il casting di Fumihiko Tachiki, la voce del padre di Shinji Ikari, Gendo nei panni di Eva, in un ruolo per il doppiaggio giapponese. che non rovinerò.

I ragazzi (e Kim) sono tornati in città.

Con questo cambiamento, O'Malley e i suoi colleghi hanno l'opportunità di presentare i personaggi del fumetto sotto una nuova luce, ed è esattamente quello che fanno. Trascorriamo del tempo nella testa di Ramona mentre cerca di capire se stessa, e anche i sette ex malvagi vengono concretizzati - forse non sono così malvagi dopo tutto? Anche questa volta è molto più difficile definire Ramona una ragazza da sogno folletto maniacale, un po' una critica che comunque non ha colto il punto del suo personaggio nelle iterazioni precedenti.

È auto-riflessivo in un modo che può avvenire solo cambiando i canoni e ti chiede di guardare la storia in un modo nuovo. Considera altre prospettive, magari riconsidera anche il tuo rapporto con il fumetto originale. Il primo volume di Scott Pilgrim è uscito nel 2004, non è possibile che tu sia la stessa persona che eri allora, e lo stesso si può dire di personaggi come Scott, Ramona e gli altri.

Questo non vuol dire che tutti questi personaggi siano diventati improvvisamente persone migliori per il pubblico moderno. Ognuno è ancora un po' terribile a modo suo, Scott ovviamente sta ancora uscendo con un ragazzo delle superiori, e sì, tutti pensano ancora che sia strano - ma quello era, ed è tuttora, il punto.

Media come Final Fantasy 7 Remake, i film Evangelion e ora Scott Pilgrim Takes Off spesso mi fanno pensare a ciò che le persone creative devono ai loro personaggi e, di conseguenza, al loro pubblico. Dobbiamo ancora vedere la conclusione di 7 Remake, e i film di Eva si sono fermamente rifiutati di vivere nella miseria in cui è precipitata la serie. Anche Scott Pilgrim Takes Off si rifiuta di rimanere lo stesso, perché dovremmo voler vedere di nuovo la stessa cosa? È molto più emozionante sperimentare qualcosa di nuovo costruito su qualcosa di vecchio, e Scott Pilgrim Takes Off ha molta freschezza.