Notizie / Giochi

Il nuovo processore Ryzen di AMD supera Intel in termini di efficienza, secondo i benchmark trapelati

Il nuovo processore Ryzen di AMD supera Intel in termini di efficienza, secondo i benchmark trapelati

A nouveau Test delle prestazioni della CPU AMD Ryzen 9 9950X Una fuga di notizie suggerisce che il prossimo processore gaming di punta a 16 core di AMD sarà incredibilmente efficiente rispetto all'attuale concorrenza di Intel. La fuga di notizie mostra che il chip AMD può eguagliare le prestazioni dell'Intel Core i9-14900K anche se limitato a un limite di potenza di 120 W.

Secondo quanto riferito, il test del nuovo miglior processore gaming di AMD è stato eseguito sull'app di modellazione 3D Blender, ma invece di essere un'esecuzione diretta del nuovo chip AMD, il test ha eseguito il processore solo quando era limitato a vari limiti di potenza. Anche il processore di prova è un campione ingegneristico, piuttosto che un campione completo di vendita al dettaglio, quindi ha valori di potenza di picco leggermente inferiori.

I test, che provengono da Anandtech membro del forum ivor_kavinski, sarebbe stato realizzato con limiti di potenza di 60 W, 90 W, quindi 120 W, con il margine di potenza aggiuntivo che consente al chip di aumentare automaticamente la velocità di clock ogni volta. Di conseguenza, a 60 W, il chip aumenterebbe la sua velocità di clock a 4 MHz, aumentando a 084 MHz a 5 W e poi a 053 MHz a 90 W.

Vale la pena notare che quest'ultima cifra è ben al di sotto della frequenza di boost clock ufficiale del chip, che si trova a 5 MHz. Tuttavia, non solo questi test sono stati eseguiti su campioni ingegneristici che potrebbero comunque avere limiti di clock leggermente inferiori, ma questa velocità di clock di picco è in genere ottenibile solo in carichi di lavoro a thread singolo e non in un'attività fortemente multithread come Blender.

Osservando i risultati, che abbiamo riprodotto di seguito, con il 9950X a 60 W potrebbe comunque superare un Intel Core i9-12900K, che ha consumato 241 W per ottenere lo stesso punteggio. Nel frattempo, a 90 W, il chip ha sovraperformato il suo predecessore Zen 3, l'AMD Ryzen 9 5950X, con i punteggi più bassi di quel chip raggiunti con un consumo energetico di 142 W.

Quando si tratta di risultati a 120 W, il 9950X ha quasi eguagliato i numeri di prestazioni del Core i9 14900K, anche se quel chip consumava 253 W di potenza. È interessante notare che l'attuale campione a 16 core di AMD, il Ryzen 9 7950X, è stato in realtà il leader assoluto in questo test, anche se non era molto avanti rispetto al 9950X con 120 W, nonostante il fatto che il 7950X consumi 230 W.

Tutto ciò suggerisce che l'imminente architettura Zen 5 di AMD si preannuncia incredibilmente efficiente e, almeno fino all'arrivo dei chip concorrenti Intel Arrow Lake, sarà chiaramente l'unica scelta sensata per gli acquirenti di CPU di fascia alta al momento del loro lancio. Questo, ovviamente, presupponendo che abbiano un prezzo competitivo.

Vale la pena notare che questi e altri test che utilizzano l'applicazione Blender sono molto multi-thread e possono sfruttare appieno il numero di core che una CPU può offrire. Quindi, per i processori di fascia bassa e media, questo tipo di applicazione generalmente favorisce le attuali opzioni di Intel, poiché tendono ad avere più core (grazie ai loro E-Core a basso consumo) rispetto ai chip AMD concorrenti.

Ad esempio, il processore AMD Ryzen 7600X ha solo sei core, rispetto ai 14 del Core i5 14600K. Lo stesso vale per molti altri carichi di lavoro multithread. Quindi, mentre i test di cui sopra suggeriscono che i chip Zen 5 di AMD saranno l'opzione più ovvia su tutta la linea, alcuni prodotti Intel potrebbero finire per offrire un migliore equilibrio tra prestazioni e prezzo per le tue esigenze software multithread.

Per saperne di più sui prossimi nuovi processori AMD, puoi consultare la nostra guida Zen 5 e per avere un'idea migliore delle prestazioni complessive degli attuali processori AMD e Intel, consulta la nostra recensione AMD Ryzen 7950X e il nostro Intel Core i9- 14900K, entrambi includono una serie di benchmark per applicazioni e giochi.