Nelle notizie, Notizie / Giochi, Playstation

Perché non dovresti preoccuparti troppo del declino anno dopo anno della PS5

Immagine: Spingi il quadrato

L’industria dei videogiochi è colta da un’ondata di negatività e, se presti attenzione ai social media, potresti essere perdonato se pensi che il cielo stia cadendo. Sony ha pubblicato un rapporto finanziario per lo più positivo all’inizio di questa settimana, ma i titoli emersi lo contraddicono: PS5 è scesa del 29% su base annua, restando indietro rispetto a PS4 a livello mondiale e non rispettando le previsioni riviste.

Ecco perché il contesto è importante.

Un anno fa, tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2023, le vendite di PS5 sono esplose del 219% su base annua. In effetti, Sony, come ampiamente riportato all’epoca, ha finalmente risolto i problemi di inventario indotti dalla pandemia e ha lanciato una massiccia campagna globale per promuovere la disponibilità della sua console di prossima generazione. Ciò ha comportato un trimestre record per il marchio, dove ha spedito 6,3 milioni di console.

Per metterlo in prospettiva: il miglior Q4 di PS3,1 ha gestito solo 29 milioni di unità, meno della metà del totale sopra menzionato. Il calo del 4,5% registrato nell’ultimo trimestre è quindi paragonato ad un successo senza precedenti. In effetti, i 5 milioni di unità che PSXNUMX ha In definitiva, il record della nave è significativamente più alto del record PS4 discusso sopra.

Reazione: perché non dovresti essere troppo preoccupato per il declino anno dopo anno di PS5 2
Immagine: Spingi il quadrato

È vero che la PS5 è poco meno di un milione di unità indietro rispetto alla PS4 a questo punto del suo ciclo di vita, ma anche qui è necessario un contesto aggiuntivo. Le interruzioni causate dalla pandemia hanno sbilanciato questa generazione, alla quale Sony ha sostanzialmente cercato di recuperare terreno fin dall’inizio. Non solo, ma la PS4 Pro era stata rilasciata a questo punto della generazione precedente, e anche la PS4 Slim aveva beneficiato di numerosi grandi ribassi di prezzo.

Tappeto Piscatella di Circana notato sui social media questa settimana che la PS5 è effettivamente Il 7% in più rispetto al lancio di PS4 è allineato negli Stati Uniti, il che significa che è il resto del mondo dove la console di nuova generazione è in ritardo. E la spiegazione è molto semplice: Sony in realtà aumento il prezzo del suo formato di punta praticamente in ogni regione al di fuori degli Stati Uniti.

Questo articolo non ha lo scopo di presentare la PlayStation in una luce perfetta: ci sono ancora dei problemi che il produttore deve superare. Può abbassare il prezzo delle attrezzature e raggiungere un pubblico più ampio? Può accelerare lo sviluppo di software proprietario per rilasciare titoli più velocemente? E può migliorare i propri margini di profitto, per non operare costantemente sul filo del rasoio?

Queste sono tutte domande che i nuovi amministratori delegati Hermen Hulst e Hideaki Nishino dovranno risolvere. Ma alla luce di un flusso apparentemente infinito di negatività nel settore dei videogiochi, a volte è importante fornire un piccolo contesto. Sony ha molto lavoro da fare, su questo non c'è dubbio, ma guarda oltre i titoli allarmistici e vedrai che la PS5 se la sta cavando bene.


Cosa ne pensi delle recenti prestazioni di PS5 e cosa può fare Sony per mantenere lo slancio? Siete preoccupati che le console stiano per scomparire o tutta la negatività online sta diventando un po' esagerata? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.