Notizie / Giochi

Oltre 500 sviluppatori protestano contro Unity demonetizzando i loro giochi

Oltre 500 sviluppatori protestano contro Unity demonetizzando i loro giochi

Più di 500 sviluppatori stanno protestando contro il nuovo piano tariffario di Unity demonetizzando i propri giochi, nonostante la dichiarazione dell'azienda secondo cui i cambiamenti stanno arrivando.

La lettera a Unity, che è stata firmata da 553 sviluppatori al momento della stesura, si impegna a disabilitare tutta la monetizzazione da IronSource e Unity Ads "fino alla revisione dei nuovi termini". Pertanto, Unity non riceverà entrate dai loro giochi finché non verrà riattivato.

“Sebbene abbiamo sempre considerato il nostro lavoro come uno sforzo collaborativo, questa decisione ci ha colto di sorpresa. Con un solo tratto di penna si mettono in pericolo centinaia di studi, il tutto senza consultazione né dialogo”, si legge nella lettera.

Il piano tariffario, noto anche come nuova commissione di adempimento, è stato annunciato il 12 settembre. L'intenzione di Unity era quella di cercare il "giusto scambio di valori" tra lo sviluppatore e se stesso, perché ogni volta che viene installato un gioco Unity, installa anche il gioco Unity. Codice di esecuzione.

Controller Wireless per Xbox
Controller Wireless Xbox. Credito: Microsoft Xbox

Tuttavia, questa è stata vista come una restrizione non necessaria sulle possibili entrate che i piccoli studi potrebbero generare con i loro giochi. Unity ha ribattuto affermando che solo il 10% dei suoi clienti sarebbe interessato dal nuovo piano tariffario.

Questo perché la commissione di adempimento si applicherebbe solo a coloro che hanno superato un numero specifico di installazioni e un importo specifico di entrate.

Tuttavia, lo studio legale Wiggin ha suggerito che Unity potrebbe aver aperto un vaso di Pandora legale con il suo annuncio, condividendo "preoccupazioni sull'applicabilità dei cambiamenti di Unity".

Sebbene le società di software come servizio (o SaaS) abbiano il diritto di aggiornare i propri termini, ciò non sempre regge nel Regno Unito.

Il logo Unity Credito: Unity Technologies

"Secondo la legge britannica, se un termine nei termini e nelle condizioni di vendita di un fornitore di servizi gli consente di fornire prestazioni contrattuali sostanzialmente diverse da quelle previste, tale termine si applicherà solo se soddisfa un test di 'ragionevolezza'", ha affermato Wiggin . “Ci aspettiamo che l’importanza di questo cambiamento e la mancanza di preavviso saranno probabilmente le principali ragioni di contesa. »

Anche le commissioni di adempimento sono state ritenute "anticompetitive" a causa del dominio di Unity nello sviluppo di giochi per dispositivi mobili e nel settore in generale.

Separatamente, la fuga di notizie che ha rivelato quasi 40 terabyte di documenti interni Microsoft ha rivelato potenziali date di rilascio Disonorato 3 e uno nuovo Perdita Gio