Notizie / Giochi

Phil Spencer sta cercando attivamente di acquisire Nintendo, dice che sarebbe "un momento di carriera"

malato

Non è un segreto che Microsoft cerchi continuamente di espandere la sua offerta di studi di punta acquisendo altri importanti studi. In un recente scambio di e-mail, pubblicato nell'ambito della proposta di fusione Activision-Blizzard, il capo di Xbox Phil Spencer ha detto a un collega che l'acquisizione di Nintendo sarebbe stato "un momento di carriera" per lui. Sembra che abbia cercato di corteggiare Nintendo, ma la società rifiuta di essere acquistata dalla società tecnologica americana. Ecco quanto detto nella nuova email diffusa oggi.

“Takeshi, sono completamente d'accordo sul fatto che Nintendo sia per noi LA più grande risorsa nel campo dei giochi e oggi i giochi sono il nostro percorso più probabile verso la rilevanza per il consumatore. Ho avuto molte conversazioni con il LT di Nintendo sulla possibilità di lavorare più a stretto contatto e sento che se un'azienda americana avesse una possibilità con Nintendo, probabilmente saremmo nella posizione migliore. La situazione sfortunata (o fortunata per Nintendo) è che Nintendo è seduta su una grande quantità di denaro e ha un CdA che, fino a poco tempo fa, non ha spinto per ulteriori aumenti nella crescita del mercato o nell'apprezzamento delle azioni. | diciamo "fino a poco tempo fa", perché ValueAct, il nostro ex membro del CdA di MS, ha acquisito pesantemente azioni Nintendo e sono rimasto in contatto con Mason Morfit man mano che le sue acquisizioni procedevano.

"Probabilmente spingerà per ottenere più azioni Nintendo, il che potrebbe creare opportunità per noi." Senza questo catalizzatore, non vedo alcuna prospettiva per una fusione reciprocamente accettabile a breve termine tra Nintendo e MS e non penso che un'azione ostile sarebbe una buona cosa, quindi stiamo giocando a un gioco a lungo termine. Ma il nostro Consiglio di amministrazione ha visto tutta la portata
articolo su Nintendo (e Valve) e ci supportano pienamente se si presenta l'opportunità, come faccio io.

Adoro questa discussione e apprezzo che tu stia esaminando le opportunità qui. Ad un certo punto, l'acquisizione di Nintendo sarebbe una mossa di carriera e onestamente credo che sia una buona cosa per entrambe le società. Ci vuole molto tempo prima che Nintendo capisca che il suo futuro nasce dal suo stesso hardware. Un lungo momento…. -)

Fonte