Notizie / Giochi

Nintendo afferma che altri 140 account Nintendo Network ID sono stati visualizzati

Di Stephany Nunneley,
Martedì 9 giugno 2020 16:28 GMT

Nintendo ha confermato che altri 140 account Nintendo Network ID, oltre ai 000 segnalati ad aprile, sono stati acceduti senza il permesso degli utenti.

Altri 140 account Nintendo Network ID (NNID) sono stati compromessi dai 000 Nintendo segnalati ad aprile.

Secondo Nintendo Japan, a seguito di ulteriori indagini, la società ha trovato più account di quanto si pensasse siano stati utilizzati in modo dannoso. Ciò porta il totale a 300 (tramite IGN).

Da allora ha reimpostato le password per gli ulteriori 140 NNID e account collegati agli ID.

"Meno dell'1% di tutti i NNID in tutto il mondo che potrebbero essere stati registrati illegalmente potrebbero essere stati riscattati in modo fraudolento tramite il proprio account Nintendo", ha affermato Nintendo. “Siamo ancora in procinto di emettere rimborsi in ogni paese, ma abbiamo già completato i rimborsi per la maggior parte dei clienti.

“Ci scusiamo sinceramente per qualsiasi inconveniente causato e preoccupazione per i nostri clienti e parti correlate. In futuro, ci adopereremo per rafforzare ulteriormente la sicurezza e fornire sicurezza in modo che non si verifichino eventi simili. »

Secondo Nintendo, le informazioni rese disponibili attraverso l'accesso non autorizzato consistevano in un nome utente, soprannome, data di nascita, sesso, paese o regione e indirizzo e-mail. La società ha dichiarato ad aprile che non c'erano prove attuali di una violazione dei database, dei server o dei servizi dell'azienda.

A volte includiamo collegamenti a negozi al dettaglio online. Se ci clicchi sopra ed effettui un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Per ulteriori informazioni, vai qui.

Saluti su YouTube

');
jQuery(yt_video_wrapper).remove();
};
});
}
}
});
}