Notizie / Giochi

Mortal Kombat 1 Recensione – Brutalmente brillante

Indoorlands ora in accesso anticipato su Steam

Valutazione complessiva – 95%

95%

Brutalmente brillante

Mortal Kombat offre una delle trame più impressionanti ed emozionanti che abbia mai visto in questo genere. La recitazione vocale, le animazioni facciali, tutto si fonde in un'armonia quasi perfetta. Il combattimento è divertente, stimolante e gratificante in ogni fase del percorso. Mortal Kombat 1 è brutalmente fantastico e probabilmente il miglior gioco di Mortal Kombat a cui abbia mai giocato.


Voto dell'utente:

Sii il primo !

Il mondo di Mortal Kombat mi affascina da oltre 30 anni. Il gioco originale faceva parlare di sé nel parco giochi, condividendo combo fatali con gli amici e osservando con ammirazione il livello di brutalità e violenza. È un franchise che dura da decenni, ha dominato le sale giochi, ha goduto di numerose uscite cinematografiche e ha più spin-off di quanti io possa contare. Prendere tutta questa storia e ripartire da zero è una direzione coraggiosa che NetherRealm Studios sta prendendo, ma funziona?

Mortal Kombat 1 Recensione

Sono un fan di Mortal Kombat da molti anni, adoro i primi giochi e considero ancora il film originale uno dei migliori adattamenti per il grande schermo di un videogioco fino ad oggi. Morirò su questa collina, vieni da me. Detto questo, nella migliore delle ipotesi sono un fan occasionale di Beat 'em Up e ho provato solo le versioni più recenti di Mortal Kombat. Quindi, se stai cercando una panoramica di tipo multiplayer competitivo di tutte le nuove funzionalità e meccaniche, questa recensione non lo farà. Tuttavia, se stai cercando di immergerti in Mortal Kombat per la prima volta, o di tornare dopo una lunga pausa, è proprio da lì che vengo. E oh ragazzi, Mortal Kombat 1 è il titolo perfetto per questo.

NetherRealm Studios ha premuto il pulsante di ripristino su Mortal Kombat 1, ma non in un modo che annulli tutto ciò che era canonico prima, quella storia esiste ancora. È fatto in un modo che rivitalizza e rinvigorisce il franchise per offrire una storia centrale che rivaleggia con qualsiasi cosa abbia mai sperimentato in questo genere. Tecnicamente è una continuazione degli eventi di Mortal Kombat 11, ma una sequenza temporale ripristinata aggiunge percorsi e risultati alternativi che altrimenti sarebbero stati impossibili.

Dopo aver assunto il ruolo di Custode del Tempo, Lui Kang ha deciso di creare una singola linea temporale in cui le malvagie atrocità degli eventi passati non avrebbero avuto luogo. Shao Khan che governa Outworld, la formazione di Shang Tsung e Quan Chi dell'Alleanza Mortale, eventi maggiori e minori nella storia del franchise di Mortal Kombat sono un gioco leale. È una linea temporale alternativa che vede prendere forma eventi antichi e inaspettati nel corso della storia.

Vedi cosa succede al volto di Havic, scopri come Kenshi ha perso la vista, scopri l'ispirazione di Kung Lao per il suo cappello a tesa rasoio, è un brillante mix di vecchio e nuovo che funziona sia per i combattenti esperti che per quelli appena entrati. il regno di Mortal Kombat per la prima volta. Fondamentalmente, è ancora un combattimento dopo l'altro, ma è supportato da un incredibile lavoro cinematografico.

Le coreografie di ogni filmato di battaglia provengono direttamente da Hollywood e ce ne sono così tante. Praticamente ogni filmato è dominato da due personaggi iconici che combattono tra loro utilizzando un mix di arti marziali e i loro poteri e abilità soprannaturali. Ci sono momenti che volevo solo guardare, non mi importava molto degli elementi di combattimento, ma questo è più un merito per l'eccellente narrazione e i filmati che un disservizio per il sistema di combattimento stesso, addirittura.

La trama principale oscura, realistica e coinvolgente è accompagnata dall'esecuzione quasi perfetta di quasi tutti gli strumenti narrativi che potresti sperare in un gioco picchiaduro. La recitazione vocale è della massima qualità e le animazioni facciali sono tra le migliori che abbiamo visto da molto tempo. Guardando i piani di Shang Tsung realizzarsi, sentendo la sua arroganza in ogni battuta pronunciata, con ogni labbro alzato, è espressa a tal punto che mi sono innamorato praticamente di ogni personaggio, buono o cattivo. Shang Tsung è uno stronzo malvagio e compiaciuto, e anche se rimuovi ogni singolo pezzo di audio, le sole espressioni facciali lo dimostrano.

I combattimenti stessi sono molto divertenti, anche per un profano inesperto. Non mentirò, mi sono affidato quasi esclusivamente al lancio attraverso lo schermo con i calci volanti di Lui Kang prima di sottomettere il mio avversario con un montante, ma questo non invecchia mai. È più lento e metodico rispetto ad altri giochi del genere, ma la brutalità e il sangue in mostra, uno degli elementi più iconici di Mortal Kombat, valgono da soli il prezzo del biglietto.

Il sistema Kameo, una delle novità del gioco, aggiunge molte opzioni sia a livello difensivo che offensivo, anche per i giocatori più lenti. Ti consente di chiamare un alleato per utilizzare una delle sue abilità o aiutarti con uno dei tuoi attacchi combo. Con 15 personaggi diversi tra cui scegliere, ho passato diverse ore a esercitarmi cercando di trovare personaggi che si adattassero alle mie capacità. Ho comunque fatto ricorso allo spam di Sub Zero in modo che potesse congelare i miei nemici e impedire loro di bloccare il calcio di Lui Kang, ma è stato divertente, ok?

La modalità Invasione è la nuova straordinaria modalità di gioco di Mortal Kombat 1 e, sebbene non sia proprio il remake del Monaco Shaolin che sto cercando, è un'avventura gratificante per coloro che desiderano godersi MK1 al di fuori dei componenti multiplayer competitivi. La modalità Invasione si svolge su diverse Mesas diverse. Dalla vegetazione lussureggiante della Foresta Vivente alle desolate distese della colonia di Tarkatan, ognuno offre ai giocatori l'opportunità di approfondire le aree presenti nella storia principale.

È un approccio in stile gioco da tavolo, più percorsi conducono a diverse aree della mappa mentre combatti contro un numero quasi infinito di combattenti. Ogni nodo di solito offre una sorta di sfida, che va dai combattimenti di base al popolare Test Your Might della serie. È un forte mix di attività, ma al centro di esso combatterai ancora, ancora e ancora. In genere ho sofferto di un certo livello di affaticamento, soprattutto dopo aver trascorso circa 6 ore per completare la modalità, ma il mix di effetti ambientali e tipi di nemici l'ha mantenuta interessante per tutto il tempo.

Sebbene il combattimento sia l'attrazione principale della modalità Invasione, c'è molto altro da amare oltre a gettare ripetutamente le tue vittime nell'oblio. La maggior parte delle mappe richiede una sorta di chiave per progredire, che è nascosta da qualche parte in questo mondo, e i "klues" bloccano i percorsi nascosti con enigmi relativi a personaggi, vittime e persino al vecchio film. Mi è davvero piaciuto provare a risolvere alcuni di questi enigmi e sono serviti perfettamente come pausa dal costante combattimento.

È anche un evento stagionale, che di solito è qualcosa che mi spegne immediatamente, ma mi sono divertito così tanto che sono entusiasta di sapere che potrò tuffarmi e farlo di nuovo, una volta rilasciata la prossima stagione. Anche se ho completato le modalità Storia e Invasione, trovo ancora un sacco di cose davvero interessanti da sbloccare.

Mortal Kombat 1 offre una delle trame più impressionanti ed emozionanti che abbia mai visto in questo genere. La recitazione vocale, le animazioni facciali, tutto si fonde in un'armonia quasi perfetta. Il combattimento è divertente, stimolante e gratificante in ogni fase del percorso. Mortal Kombat 1 è brutalmente fantastico e probabilmente il miglior gioco di Mortal Kombat a cui abbia mai giocato.

Questa recensione di Mortal Kombat 1 è stata prodotta su PlayStation 5. L'editore ha fornito un codice.