Notizie / Giochi

I migliori agenti e composizioni di squadra sulla mappa Valorant Abyss

Servendo come base per gli Scions of Hourglass, Abyss, la nuova mappa di Valorant, giustamente chiamata, è ambientata nelle caverne di un'isola isolata e introduce un nuovo gadget che apre la strada agli agenti mobili per brillare: non ci sono confini! Le sporgenze precarie collegano percorsi ramificati e un passo falso potrebbe far precipitare i giocatori verso la morte.

Rivelati poco prima della finale del Valorant Masters Shanghai in un emozionante showmatch, i giocatori hanno sfruttato la verticalità della mappa, le numerose svolte ravvicinate, le scorciatoie a sorpresa per i salti sui fianchi e, ovviamente, pericolose cadute mortali. Rispetto alla tradizionale mappa Sunset ispirata a Los Angeles, Abyss è una boccata d'aria fresca per i giocatori di Valorant!

I migliori agenti per la mappa Valorant Abyss

Abyss incoraggia gli scontri a fuoco a lungo raggio, con due siti di punta collegati da corridoi lunghi e stretti e piattaforme rialzate. Il layout a tre corsie presenta percorsi ramificati al centro che convergono su un campo di battaglia centrale, dove una lotta per il controllo può scoppiare da qualsiasi angolazione. E, naturalmente, ci sono scorciatoie audaci, che danno agli agenti altamente mobili un modo per navigare fuori e dentro i confini della mappa.

Essendo la prima mappa senza confini di Valorant, un passo falso ti porta fuori dalla mappa, ma alcuni agenti possono trasformarlo in un vantaggio. Stiamo parlando di giochi creativi come far saltare i nemici dai siti delle bombe o usare scorciatoie di salto per superare in astuzia i tuoi avversari.

ingrandire l'immagine

Credito: Riot Games

"Per Abyss, volevamo spingere i giocatori a pensare in modo diverso su come l'utilità e il movimento possono essere utilizzati in modi nuovi ed entusiasmanti", afferma Joey Simas, lead map designer di Valorant. “Lo abbiamo progettato rimuovendo i confini della mappa e consentendo alla creatività dei giocatori di emergere. Che si tratti di Raze che allontana un nemico dalla mappa, di Omen Shadow che gira intorno alle strutture o di qualsiasi altro agente che utilizza i percorsi più rischiosi attorno alle posizioni.

Miglior Duellante: Raze, Neon, Jett

Duellanti ad alta mobilità brillano su Abyss, ballando su piattaforme fuori mappa, combattendo attorno ai fumi e sfruttando la verticalità per creare il caos.

speeder Le cartelle sono particolarmente letali su Abyss, non solo spingendola verso angoli inaspettati, ma anche facendo cadere i nemici fuori dalla mappa, specialmente sul ponte precario del Sito A, caratterizzato da spazi compatti e angoli stretti che gli avversari possono utilizzare per mantenere gli angoli. Usa questi spazi a tuo vantaggio e sorprendi i tuoi nemici schierando il Boom Bot e i Paint Shells di Raze.

I numerosi percorsi ramificati e i percorsi fuori mappa diventano Luci al neon Terreno di gioco. La capacità di coprire vaste distanze in un batter d'occhio con High Gear lo rende una minaccia costante su questa mappa già nota per le sue opportunità di fiancheggiamento.

Jett la maestria del movimento verticale risplende su Abyss. La sua corrente ascensionale, lo sprint e la planata passiva gli consentono di accedere ad angoli e fessure nascosti, creando angoli fuori angolo frustranti, specialmente su sentieri estesi. Combina Jett con un operatore e avrai una minaccia letale a lungo raggio ancora più potente su questa mappa.

Miglior Iniziatore: Breccia, Dissolvenza

I numerosi angoli, strettoie e spazi ristretti di Abyss creano un ambiente in cui iniziatori come Breach e Fade possono eccellere.

Violazione del valore.

ingrandire l'immagine

Credito: Riot Games

violare è una forza da non sottovalutare in Abyss. La sua linea di faglia può chiudere completamente intere corsie nel mezzo, bloccando l'avanzata del nemico su queste diramazioni. Allo stesso modo, la sua Scossa di assestamento sigilla efficacemente quegli stretti punti di strozzatura. Ma dove Breach brilla davvero è con l’espediente “senza confini” di Abyss. Il suo Tuono rotolante può potenzialmente buttare i nemici fuori dalla mappa, specialmente ai margini precari dei Siti A e B, assicurando potenzialmente quei round cruciali.

Anche il ritmo veloce di Abyss è favorevole scomparire. I suoi agili Prowlers sono ideali per superare gli angoli più vicini, mentre il suo Haunt può raccogliere informazioni preziose da luoghi inaspettati. La sua suprema ad ampio raggio, Cala la Notte, lanciata strategicamente, può coprire tutti i siti bombardamenti A e B, stordendo i nemici e creando opportunità per buttarli fuori dalla mappa nel caos che ne segue.

Miglior sentinella: Cypher, Killjoy

Considerato l'elevato potenziale di elusione e di nascondimento di Abyss, le informazioni e il controllo delle carte sono cruciali. È qui che entrano in gioco agenti come Cypher e Killjoy.

cifra la sua esperienza nella raccolta di informazioni fa sì che i siti di bombe compatti e gli ingressi stretti siano il suo dominio. Le sue telecamere spia posizionate strategicamente possono proteggere questi spazi ristretti, in particolare quelle difficili piattaforme fuori mappa. In combinazione con una configurazione Tripwire ben pianificata, avrai il controllo completo sui movimenti nemici.

Quella di Killjoy Le abilità di aggancio sono perfette per le tortuose rotazioni di Abyss tra i Siti A e B. La sua torretta e l'Alarmbot possono avvisare la tua squadra dei fianchi nemici in rapido movimento, una strategia prevalente su questa mappa. Killjoy si distingue come una delle sentinelle più potenti per proteggere lo spazio e tenere informata la tua squadra.

Miglior controller: Omen, Astra

Con l'enfasi di Abyss sulle sparatorie a lunga distanza e sulla visuale aperta, le tradizionali fumate complete potrebbero non essere la strategia più efficace. In questo caso, i controller che eccellono nel creare fumi mirati che bloccano le aree chiave senza interrompere completamente i combattimenti saranno i più preziosi.

Presagio valoroso sull'Abisso.

ingrandire l'immagine

Credito: Riot Games

presagio I fumi a lungo raggio con Paranoia possono essere devastanti nei lunghi corridoi dell'Abisso, accecando i nemici e creando opportunità di spinta. Inoltre, i suoi teletrasporti gli permettono di eccellere nell'arte di nascondersi ed aggirare la mappa sfruttando angolazioni inaspettate.

Stella potrebbe vedere una rinascita su Abyss. I suoi fumi Nebula possono bloccare efficacemente gli angoli chiave, aiutando la tua squadra quando entra nel sito. Ma il vero vantaggio è il suo Gravity Well, che può essere una trappola mortale su questa mappa. Un pozzo ben posizionato può potenzialmente far cadere i nemici ignari dal bordo, proteggendo i contenitori in modi creativi.

Migliore composizione della squadra per la mappa Valorant Abyss

Sebbene non esista una squadra "perfetta", dati gli angoli a lungo raggio di Abyss, le scorciatoie per i salti fuori mappa e le ramificazioni a metà percorso, ecco una composizione della squadra suggerita: speeder, Jett, Zero, violareet Presagio.

Tuttavia, la bellezza di Valorant risiede nella sua flessibilità strategica! E su Abyss possiamo sicuramente vedere una composizione a 5 Duelsit che eccelle su questa mappa, dove verranno premiate le giocate veloci, aggressive e rischiose.

Questo è tutto ciò che devi sapere sui migliori agenti e sulle composizioni delle squadre sull'ultima aggiunta di Valorant al suo pool di mappe, Abyss! Man mano che i giocatori occasionali, i giocatori professionisti e gli influencer si immergeranno sempre più in Abyss, il meta si evolverà e emergeranno nuove strategie. Continueremo ad aggiornare questa guida durante il prossimo atto con le ultime informazioni dalla comunità Valorant.