Notizie / Giochi

La Japan Electronic Sports Union diventa membro del Comitato Olimpico giapponese

La Japan Electronic Sports Union diventa membro del Comitato Olimpico giapponese

La Japan Electronic Sports Union (JeSU), presieduta da Hideki Hayakawa, è stata approvata come membro associato del Comitato Olimpico giapponese (JOC). Questa adesione sarà effettiva fino al 31 marzo 2027 e mira a garantire la partecipazione di successo degli atleti ai 20 Giochi Asiatici in programma nel 2026. [Grazie, JeSU]

È possibile visualizzare l'annuncio completo di seguito:

JeSU è stata fondata per unificare varie organizzazioni e supportare l'invio di atleti giapponesi di eSport ai 18° Giochi asiatici del 2018. Da allora, JeSU ha compiuto progressi significativi nel campo degli eSport. Nel 2023, JeSU ha raccomandato i candidati per gli eventi di e-sport dei 19° Giochi Asiatici (2022) e dei 2° Giochi della Gioventù dell'Asia Orientale (2023), dove gli atleti giapponesi hanno vinto medaglie d'oro e di bronzo. Questi risultati gli sono valsi il premio di comandante del TEAM JAPAN del JOC.

JeSU è entrata a far parte dell'Agenzia giapponese antidoping (JADA) nel gennaio 2021 e ha inviato regolarmente atleti a competizioni internazionali sotto l'egida dell'Agenzia mondiale antidoping (WADA). Inoltre, JeSU è impegnata in attività educative, come la formazione antidoping per i giocatori di e-sport.

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha mostrato un crescente interesse per gli eSport, riconoscendoli come parte del movimento sportivo urbano. Eventi come le Olympic Virtual Series nel 2021 e le Olympic eSports Series nel 2023 hanno attirato una notevole attenzione a livello globale. Una commissione e-sport all’interno del CIO dovrebbe promuovere ulteriormente questo sport.

Man mano che gli e-sport diventano un evento ufficiale ai 20esimi Giochi asiatici di Nagoya, JeSU si impegnerà a migliorare la competitività degli atleti giapponesi e ad espandere la base degli e-sport in Giappone. Questo sforzo mira a contribuire alla salute e allo sviluppo economico della nazione.

Gli atleti JeSU gareggeranno ai 20esimi Giochi Asiatici di Nagoya, Aichi, Giappone, nel 2026.