Notizie / Giochi

Le immagini di "Mortal Kombat 1" su Switch sono un "crimine", dicono i giocatori

Le immagini di "Mortal Kombat 1" su Switch sono un "crimine", dicono i giocatori

Le prestazioni di Mortal Kombat 1 su Nintendo Switch ha ricevuto dure critiche da parte dei fan per la sua ridotta fedeltà.

Mortal Kombat 1 rilasciato per PC, PS5, Xbox Series X|S e Nintendo Switch oggi (19 settembre), tuttavia, quest'ultima versione è stata lanciata senza la totalità di Invasions.

Una nuova modalità di gioco che presenta luoghi famosi dei capitoli precedenti Lotta mortale in un mix di meccaniche di gioco da tavolo e di ruolo, questo consente anche al giocatore di generare valuta stagionale per il Kollector.

Inoltre, la grafica della versione per Nintendo Switch è un punto controverso rispetto al prezzo del gioco Mortal Kombat 1 su Nintendo Switch è leggermente più economico rispetto ad altre versioni nel Regno Unito, quelle negli Stati Uniti devono sborsare $ 69,99 per tutte le versioni del gioco.

A causa delle differenze tra le specifiche di queste piattaforme, non sarebbe mai stato possibile riprodurre la grafica della PS5 su Nintendo Switch, ad esempio. Detto questo, c'è un contrasto molto chiaro tra filmati e morti su Nintendo Switch. Dai un'occhiata qui sotto:

Vita Nintendo – l'unica pubblicazione che al momento forniva una recensione del gioco per Nintendo Switch su Metacritic – consigliava ai giocatori di avere "molta pazienza" e di giocare se la loro "unica opzione" fosse stata la console portatile.

"Ci sono problemi di frame rate, significativi cali di risoluzione, problemi di input e sincronizzazione relativi a cali di prestazioni, contenuti mancanti, bug rivoluzionari in modalità Invasione, tempi di caricamento lunghi e menu che non rispondono", ha elencato i problemi nella sua recensione, suggerendo ai fan dovrebbe "stare lontano da questo per ora".

Altrove, l'attaccante del Manchester United Marcus Rashford non era soddisfatto del suo EA Sport FC 24 note nel nuovo video – “Sono scioccato da questo, non posso mentire”.

Valuta questo articolo

articoli Correlati