Notizie / Giochi

Le presunte specifiche di Nvidia RTX 3080 sono eccitanti, ma discutibili

Recentemente un'immagine dal forum Chiphell (tramite utente twitter 9550pro, alias HXL) fa emergere una scheda grafica Nvidia RTX 3080, che sfoggia un dispositivo di raffreddamento e un design del case particolari. "Speciale" perché l'immagine mostra un design a doppia ventola con più alette del dissipatore di quante ne sai fare e un PCB sottostante che è molto più corto di quanto ci aspettassimo.

Ora un'altra perdita apparente, questa volta riportata da IgorsLAB (tramite VideoCardz), descrive in dettaglio le specifiche apparenti di questa scheda grafica di nuova generazione e afferma anche che Nvidia sta avviando un'indagine interna sull'immagine trapelata. Oltre alle specifiche apparenti della RTX 3080, vengono dettagliate anche quelle di una RTX 3080 Super o Ti e di una RTX 3090 Super/Ti/TITAN, e l'obiettivo principale di questa nuova generazione, secondo il leak, sembra essere la memoria.

Igor Wallossek di IgorsLAB ha dichiarato: “Come ho appreso dalle mie stesse fonti, Nvidia ha annunciato un'indagine interna sulla fuga di notizie. Il focus qui è su Foxconn e BYD (Build Your Dreams) come produttori a contratto della Founders Edition, dove si sospetta la fonte della fuga di notizie” (tradotto automaticamente da Chrome).

IgorsLAB afferma inoltre che "anche il responsabile del prodotto e delle vendite di Nvidia non avrebbe dovuto vedere queste foto prima della fuga di notizie". Se vero, la fuga di notizie è davvero un "comunicato stampa", ma significherebbe anche - e soprattutto considerando quanto siamo lontani da una versione di nuova generazione delle GPU RTX - che il design e le specifiche ipotizzate di RTX 3080 potrebbero essere tutt'altro che finalizzate.

Quindi, anche se le fughe di notizie sono vere, potrebbero non essere definitive e Nvidia ha tutto il tempo per cambiare le cose. Ma sono è vero? Ovviamente, non c'è modo di saperlo con certezza, e Nvidia non ha commentato la questione, ma a giudicare dal contenuto del leak – ovvero le presunte specifiche delle tre SKU Nvidia di nuova generazione – è dubbio.

Innanzitutto, quali sono le presunte "informazioni proprietarie" sulla linea RTX 3080? Ci sono diverse cose. Innanzitutto, il prezzo per realizzare il case e il dispositivo di raffreddamento RTX 3080 sarebbe di $ 150. In secondo luogo, richiederebbe un circuito stampato speciale e un ritaglio aggiuntivo. Terzo, ci sarebbero tre SKU di schede grafiche basate sulla scheda PG132, tutte basate sul chip GPU GA102, denominate SKU10, SKU20 e SKU30. Alcune specifiche sono elencate anche per questi riferimenti.

SKU PCB GPU Memoria Interfaccia TBP Connettori
RTX 3090 Super/Ti/TITAN SKU10 PG132 GA102 6 GB GDDR24X (a doppia faccia) 384 bit, 350W 3x DP, HDMI, NV Link
RTX 3080 Super/Ti SKU20 PG132 GA102 11GB GDDR6X 352 bit, 320W 3xDP, HDMI
RTX 3080 SKU30 PG132 GA102 10GB GDDR6X 320 bit, 320W 3xDP, HDMI

Queste specifiche di memoria sembrano impressionanti e probabilmente stanno iniziando a suscitare entusiasmo da qualche parte nel profondo della schiena di molti appassionati di hardware, specialmente insieme alla precedente voce secondo cui l'RTX 3080 Ti ha oltre 21 TFLOPS di prestazioni. Ma quest'ultima voce, proprio come l'ultima, è un po' dubbia.

Come sottolinea VideoCardz, queste SKU sono elencate come in esecuzione su memoria GDDR6X e "nessun marchio ha nemmeno annunciato la produzione di tale tecnologia di memoria". Con solo tre o quattro mesi alla data di rilascio di Nvidia Ampere, avresti pensato che sarebbe stato più incentrato sulla produzione di GDDR6X se si trattasse di memoria da utilizzare nelle GPU della serie RTX 30.

Inoltre, la differenza tra la presunta RTX 3080 e RTX 3080 Ti/Super sembra incredibilmente piccola. C'è solo 1 GB di differenza di memoria, dai 10 GB del 3080 agli 11 GB del 3080 Ti/Super. Ed è tutto apparentemente sulla stessa GPU, la GA102. Naturalmente, le modifiche alla velocità di clock e le diverse configurazioni di streaming multiprocessore (SM) potrebbero distinguere le due SKU, ma un semplice aumento di memoria di 1 GB per il 3080 Ti/Super sembra alquanto improbabile.

Come nel caso della maggior parte dei leak, specialmente quelli che sono così lontani dalla data di uscita prevista, la risposta migliore è prendere questo con più di un pizzico di sale. Tuttavia, se l'immagine originale trapelata risulta credibile, l'RTX 3080 di Nvidia avrà almeno un bell'aspetto. Ma so di essere scarso in compagnia di questa opinione.