Notizie / Giochi

Il combattimento in Flintlock: The Siege of Dawn sembra un po' fluttuante, ma almeno lo staff del bar ha dieci mani

Come ti piace il caffè? Per quelli che dicono "servito da un barista con dieci braccia che indossa una maschera ornata da un intenso rossetto scarlatto", sei fortunato. Il proprietario del bar multi-membro di Flintlock: The Siege of Dawn è davvero uno spettacolo rassicurante, poiché sono loro che vendono al giocatore giacche e pantaloni alla moda da indossare mentre tagli le teste dei nemici in frammenti insanguinati. In questa prossima versione di Soul dai creatori di Ashen, il design delle creature è un punto culminante. Resta da vedere se è un'anima buona. Ho giocato alla demo di Steam Next Fest solo per poche ore. Ma ci tengo a precisare che, tra le riserve che ho raccolto durante la mia scappatella omicida, nulla potrà sminuire l'espresso shooter del primo bar del gioco.

Tutto questo per dire che Flintlock è ambientato in uno strano mondo in guerra con gli dei. Nei panni di Sapper Nor, amante degli esplosivi, potresti aver accidentalmente rilasciato un gruppo di divinità arrabbiate nelle campagne e nelle città che circondano un campo di battaglia fangoso in cui sei bloccato. Quindi il compito è pulire.

Guarda su YouTube

Tra l'ambientazione cinematografica dell'apertura e la rapida eliminazione dei personaggi, scoprirai tutte le corse, gli scivolamenti e i salti tripli che ti aiuteranno in seguito a spostarti nelle città di montagna e nelle strade aperte con più percorsi. C'è così tanta mobilità e navigazione su piattaforma che spesso sembra un'avventura d'azione con combattimenti Bloodborne e infrastrutture spirituali, invece di condividere le oscure basi dei mondi morti e morenti di Fromsoft. Sekiro è probabilmente il paragone più vicino, in realtà. Gli piace anche permettere al giocatore di arrampicarsi sui tetti e sulle sporgenze sopra i nemici prima di impegnarsi in un combattimento.

Per quanto riguarda questi combattimenti, immagina la parata con la pistola di Bloodborne combinata con la carica del misuratore di postura dello spadaccino con un braccio solo di Sekiro. Qui fai attenzione agli attacchi marcati e non bloccabili, che ti costringono a sparare per uscire. Il problema è che ottieni solo pochi colpi prima di dover ricaricare ottenendo alcuni colpi regolari. Nel frattempo, un magico segnalino viola "maledizione" ti aiuterà a rompere il duro guscio di cavalieri e mostri corazzati. Per aumentare questo misuratore, chiedi al tuo piccolo dio volpe, Enki, di addormentarsi attraverso il corpo del tuo nemico o di sospenderlo in una nebbia viola paralizzante. Una volta che il misuratore è pieno, il nemico rallenterà fino a fermarsi e potrai dare al tuo nemico addormentato un grosso mega colpo sporco.

Credito immagine: Fucile Rock Paper / Keplero interattivo

L'hacking con l'ascia e il tiro con la pistola sembrano eleganti e feroci, ma finora mi sembrano anche meno puliti, meno sicuri rispetto, ad esempio, a Bloodborne o a qualsiasi altro anime importante. Anche il gioco precedente dello sviluppatore, Ashen, nonostante tutte le sue buone qualità, a volte aveva questa sensazione: un'imprecisione vacillante che è difficile da definire. Forse ho difficoltà a leggere le animazioni dei nemici. Forse sono abituato a una finestra più lunga per "annullare" un attacco regolare in un altro attacco o parata. Indipendentemente da ciò, mi ha sconcertato durante la demo.

Ma è ancora presto. Non è possibile avere un'idea reale di un combattimento di Souls'em Up in così poco tempo. Inoltre, trovo che il margine di oscenità di un soulsathon sia tanto più perdonabile quanto più è equo. E Flintlock, nonostante alcuni nemici duri a colpire, non perdona alla sua difficoltà normale (ha anche una modalità Storia e una difficoltà difficile). Sono sempre infastidito quando vengo ferito dai colpi di spada nemici che sembrano superarmi. Ma mi irriterei ancora di più se significasse morte certa, piuttosto che un graffio serio.

Inoltre non minaccia di uccidere il dio Enki se tenta qualcosa di divertente.

Nessuno dei due sblocca un'abilità di viaggio in Flintlock: The Siege of Dawn.

Credito immagine: Fucile Rock Paper / Keplero interattivo

Enki stesso è un'altra bestia dal design accattivante. È un po' un Trico miniaturizzato di The Last Guardian, con orecchie da volpe fennec sensibili ai rumori forti (si lamenta quando ad un certo punto facciamo scattare una carica di polvere nera, poverino). Ma può causare danni durante i combattimenti. Oltre ad accumulare maledizioni, può schernire e distrarre automaticamente i nemici quando sei in inferiorità numerica e raramente può scatenare un'enorme esplosione ad area d'effetto. C'è un intero albero delle abilità dedicato ai suoi trucchi, ma non ho visto nulla oltre le basi.

Ci sono altre sottigliezze che si sommano per creare un giro interessante e pieno di sentimento. La valuta dei punti esperienza che raccogli – le non-anime in questo gioco – si chiama semplicemente “reputazione”. Guadagni reputazione con ogni vittoria, ma in più, ogni colpo andato a segno contro un nemico ti farà guadagnare un moltiplicatore bonus. Ciò significa che ad ogni colpo dell'ascia e ad ogni colpo che subisci, vedrai un numero visualizzato sullo schermo. 4% di reputazione aggiuntiva. 10% di reputazione aggiuntiva. 20% di reputazione aggiuntiva. Sorprendente. Fino a quando non vieni picchiato. A questo punto, il moltiplicatore viene cancellato, il tuo orgoglio è ferito e prendi solo il basso numero di non-anime base.

Ni e i suoi compagni riposano vicino a un fuoco.

Credito immagine: Fucile Rock Paper / Keplero interattivo

Per ottenere il massimo dal combattimento, non devi mai farti colpire ed eliminare il nemico nel modo più rapido e pulito possibile. Il nostro eroe Nor a un certo punto lo sottolinea, dicendo che sì, è un'assassina, ma è sempre meglio uccidere qualcuno velocemente, con il minor dolore possibile. Se fallisci un combattimento, l'esperienza continuerà a fluire, ma il moltiplicatore perso è un buon incentivo "mi sto perdendo" per spingere il tuo desiderio verso un combattimento perfetto. Naturalmente, se mangi la terra, si applicano le solite regole dell'anima. Perdi tutto e devi tornare al punto di morte per recuperare la tua reputazione letteralmente rovinata.

C'è altro da fare. Granate da lanciare. Materiale da raccogliere. Moschetti lunghi per il tiro. Antenati da onorare. Inoltre una generosa filosofia di scorciatoie che sembra promettente (ma farà fatica a battere il delizioso level design di The Surge 2). Ma ti lascerò esplorare tutto ciò tu stesso nella demo, se vuoi. Stranamente, mi sento più per il suo stile di azione e avventura che per quello del suo soul. Mi ricorda la serie Plague Tale, in quanto sembra anche uno studio più piccolo che mira a livelli di produzione di successo.

Il giocatore guarda il mare da un affioramento sopra due pilastri di legno.

Il giocatore corre attraverso fango e macerie per raggiungere una fortezza assediata.

Enki, il dio simile a una volpe, guarda una città in stile medievale mentre Nor sta dietro di lui.

Un caffè è gestito da una grande creatura surreale con dieci braccia e una maschera.

Credito immagine: Fucile Rock Paper / Keplero interattivo

A volte sembra che raggiungano questo obiettivo, come nella magnifica animazione del volo astuto di Enki. Altre volte se ne perdono, come nella transizione stridente che avviene dopo uno scontro con un boss (ero proprio in un villaggio in fiamme, ora il villaggio è subito vivo e popolato). O nel fatto che il tuo moschetto sembra sparare a mezzo metro dal mirino. Questa è una versione anticipata, quindi sono previsti problemi. Ma vale la pena dire che ho riscontrato alcuni bug che interrompono la progressione in più di quanto avrei voluto per un gioco che uscirà, gulp, il mese prossimo.

Poi di nuovo, ho visto abbastanza bizzarri progetti di creature e comode scorciatoie da tenermi incuriosito. Inoltre, ho acquisito un po' di buona volontà da Ashen, abbastanza per dare alla pistola di Flintlock il vantaggio di un gioco più completo. Sorseggerò un caffè mentre aspetto.