Notizie / Giochi

Sono già affascinato dal divertimento alimentato dai Power Rangers della stagione 3 di The Finals

Sono già affascinato dal divertimento alimentato dai Power Rangers della stagione 3 di The Finals



Sono già affascinato dal divertimento alimentato dai Power Rangers della stagione 3 di The Finals

Sono stato coinvolto nella stagione 3 di The Finals e il nuovo aggiornamento di Embark è iniziato bene, anche se con alcuni ostacoli.

Le finali è di gran lunga il miglior FPS sul mercato su Xbox e PS5, ma il raffinato sparatutto televisivo di Embark non ha preso piede come speravo. Ogni aggiornamento mantiene il gioco fluido e quasi ogni offerta di contenuti per il gioco è di gran lunga superiore a quella offerta dalla maggior parte dei concorrenti tripla A. I finali della terza stagione non è diverso, ed è come se L'aggiornamento delle finali è perfetto per consolidare il proprio fascino energetico.

C'è qualcosa di audace nel fatto che Embark Studios vada forte sulle onde sintetizzate con The Finals Season 2, considerando la rapidità con cui questo aggiornamento è arrivato nel ciclo di vita del gioco FPS. Adornando i giocatori PS5 e Xbox con scintillanti skin per armi ispirate agli anni '80 e un bellissimo paradiso informatico sulla mappa SYS$HORIZON sembra quasi che Embark stia svelando tutte le sue carte troppo presto. Quando ho scoperto che la terza stagione avrebbe abbandonato tutto ciò, ero preoccupato che non sarebbe stata in grado di proseguire. Anche se ho alcune preoccupazioni, la terza stagione ha avuto un inizio promettente.

Kyoto 1568 è una splendida aggiunta alla rotazione delle mappe di The Finals. Scambiare la modernità di luoghi come lo Skyway Stadium o Seoul con la straordinaria architettura in stile shoin-zukuri del Giappone feudale è certamente una spinta tonale, ma pone le basi per un campo di battaglia che è il più grandioso di Embark al giorno d'oggi. Questa mappa è una grande fusione di verticalità e combattimento indoor standard, con imponenti foreste di bambù e grandi torri di guardia che mi danno la possibilità di colpire dall'alto, basandosi sull'estetica fantasy di Shinobi che si diverte con l'estetica della stagione 3. Per la maggior parte dei miei anteprima, ho alzato le mani. con imbarca sviluppatori e creatori di contenuti nella nuova modalità World Tour.

Miniatura di YouTube

Utilizzando Cash Out come base della modalità, offre una sensazione simile ai campionati classificati, ma con meno impegno nel mantenere il proprio status in classifica. Per questo motivo, World Tour incoraggia il caos totale, e spacca. Piccole modifiche, come il nuovo design delle carte giocatore, ora mostrano correttamente i tuoi progressi nella lega classificata e quanto puoi essere migliore che mai con stile. I miglioramenti dell'interfaccia utente ai loghi dei gadget distinguono meglio l'attrezzatura a portata di mano, aiutandomi a evitare facili errori nel vivo della battaglia.

Quando si tratta di armi, la Stagione 3 non è interessata ad aggiungere nuove armi alle classi di The Finals, ma va bene. La nuova gamma di gadget e armi da mischia di Embark spingerà il tuo stile di gioco verso nuove direzioni. La varietà è il sale della vita in ogni gioco multiplayer decente, e l'uso di aggiunte come Dual Katanas o Winch Claw dimostra che a volte i proiettili non sono abbastanza buoni per portare a termine il lavoro.

The Finals mi fa sempre sentire un eroe d'azione, con momenti cinematografici che si verificano ogni cinque secondi grazie all'incredibile utilizzo dell'Unreal Engine 5 da parte di Embark. Sappiamo entrambi che la distruzione delle finali è uno spettacolo incredibile da vedere. Quando faccio a pezzi i miei nemici con le Dual Katana, non cerco solo di attaccare con un approccio caotico, ma cerco di leggere i miei nemici in modo strategico. Posso incoraggiarli a sprecare la rivista in posizione difensiva? Posso mandarli nel panico quando lancio loro le palle? Questo è un territorio che The Finals non ha mai esplorato prima, riecheggiando l'efficacia dei duelli vista nell'altrettanto eccellente Chivalry 2.

The Finals Stagione 3: un'immagine della mappa di Kyoto 1568 nella Stagione 3 di The Finals.

Nel frattempo, i giocatori del tipo Pesante possono combinare la lancia e il verricello per devastare i propri avversari come mai prima d'ora. Il Winch Claw, beh, non sottovalutare la sua portata. Non riesco a contare il numero di volte in cui ho urlato di terrore mentre questo gadget mi portava alla rovina, mentre guardavo la nostra possibilità di vittoria svanire dietro di me. Non solo il Winch Claw mi trascina verso una morte quasi certa, ma la Lancia è un'arma ruggente che mi ha tagliato in un milione di pezzi arcade. Tuttavia, non sono arrabbiato per questo, poiché vedo una combinazione matura per incutere timore nei cuori dei giocatori di classe Luce che si nascondono tra i cespugli di Kyoto.

Tutte queste minacciose aggiunte all'arsenale possono essere raccolte in Terminal Attack, che ritorna come playlist permanente nella stagione 3. Se non sei un fan della classica modalità di ricerca e distruzione di Call of Duty, Terminal Attack probabilmente non si convertirà. . Voi. Tuttavia, Kyoto sembra una carta che integra Terminal Attack meglio di quanto abbia mai fatto SYS$HORIZON. Distruggere Kyoto è più un piacere visivo rispetto alla mappa della Stagione 2 e arricchisce il senso tattico tra te e la tua squadra. I gadget della seconda stagione come il Dematerialzer brillano su Kyoto, utilizzando i sentieri nascosti e i percorsi sotterranei della mappa per battere l'altra squadra.

Il gameplay della Stagione 3 è nel posto giusto per dare il via all'aggiornamento con una sferzata di energia, ma sono i cambiamenti ai campionati classificati e alla progressione che mi preoccupano per l'attrattiva a lungo termine della Stagione 3 Con la maggior parte dei giocatori, come me, che raggiungono il grado massimo sul percorso di carriera standard, mi chiedevo se Embark avrebbe alzato la posta aumentando il grado in modo esponenziale. Esplorando i menu di anteprima, la Stagione 3 aumenta il grado massimo di ben nove miseri livelli aggiuntivi. Sebbene questi livelli diano ai giocatori l'accesso a una serie di nuovi cosmetici gratuiti, questo è un po' deludente dato che la Stagione 4 arriverà probabilmente al più presto a ottobre. Non è chiaro se questo cambierà con il progredire della stagione 3, ma speravo almeno in un salto al grado 80.

Per quanto riguarda la lega classificata, non eseguire Cash Out e Terminal Attack contemporaneamente è ancora una scelta strana per me. Capisco che Cash Out sia il pane quotidiano del World Tour in questo momento, ma l'iterazione dei campionati classificati di Cash Out fa parte del DNA competitivo del gioco. Secondo Embark, questo cambiamento intende riflettere "un aspetto più tattico e competitivo. Ma The Finals non è Counter-Strike 2, Valorant o Call of Duty. Molti dei migliori giochi traggono allegramente ispirazione dai titani del genere, ma Embark ha dimostrato più e più volte di poter pensare fuori dagli schemi. Nuove interpretazioni di modalità collaudate come Power Shift della Stagione 2, una versione rinnovata delle playlist di accompagnamento trovate in Overwatch 2, sono dove The Finals dà spesso il meglio di sé.

Quando non stai combattendo per raggiungere il livello Ruby delle leghe classificate, schiacciando i diamanti, o non portando Kyoto nell'oblio, il pass battaglia della Stagione 3 e la serie di circuiti carriera ti terranno occupato. Se c'è un elemento che non è mai mancato a The Finals, sono senza dubbio i cosmetici. La stagione 3 è un'altra delizia per gli occhi, portando con sé una sensazionale collezione di cosmetici ispirati agli anime, al cinema Wuxia, ai cartoni animati del sabato mattina e persino al "mondo reale" che esiste nella storia di The Finals.

Stagione 3 di The Finals: un'immagine della skin gialla in stile Power Range sul pass battaglia della stagione 3 di The Finals.

Quest'ultimo sembra un ottimo modo per far avanzare la trama tortuosa che si svolge dietro le quinte. Un set di abbigliamento sul Battle Pass della stagione 3 è un chiaro cenno ai Power Rangers, o più precisamente al loro materiale originale, Super Sentai – e sì, sembra fantastico quanto sembra aria. Al momento non ho accesso a ciò che il Masters Circuit ha da offrire in termini di ricompense, ma se è buono come la skin AKM Kinetic Flare della stagione 2, beh, dico "cuoco". Sali a bordo, cucina.

Sebbene le scelte progettuali relative ai campionati classificati e alla progressione siano certamente strane secondo me, spero che la Stagione 3 sia l'aggiornamento che mostra quanto forte possa essere un colosso FPS. Sono ancora fermamente convinto che la Stagione 2, almeno per me, lo abbia reso il re dei giochi sparatutto gratuiti oggi sul mercato. Quindi, anche se questa volta la stagione 3 potrebbe non avere lo stesso fattore sorpresa, inizia comunque su basi estremamente forti. Più di una cosa buona non è mai un cattivo mantra da seguire e, nel caso di questo aggiornamento, la stagione 3 espande i punti di forza principali di The Finals per la massima carneficina a Kyoto.

Per altre storie come questa, puoi seguirci su Google News per rimanere aggiornato con le ultime novità su PS5 e Xbox.