Notizie / Giochi

Gabe Newell di Valve afferma che la concorrenza nei negozi di giochi è "fantastica", anche se "brutta a breve termine"

Di Stephany Nunneley,
Sabato 21 marzo 2020 17:56 GMT

Valve ritiene che la concorrenza sia salutare per il settore quando si tratta di vetrine per PC, anche se è "brutta a breve termine".

Parlando nell'ultimo numero della rivista Edge (grazie, Games Radar), il CEO e co-fondatore di Valve Gabe Newell ha parlato dei suoi sentimenti per un concorrente come l'Epic Games Store.

Si scopre che non gli dispiace davvero, perché la competizione può essere una buona cosa.

"La concorrenza nei negozi di giochi è un'ottima cosa per tutti", ha detto Newell. “Ci mantiene onesti, mantiene tutti onesti.

“Ma è brutto a breve termine. Dici: "Argh, stanno urlando, ci stanno facendo fare brutta figura", ma alla lunga, tutti traggono vantaggio dalla disciplina e dalla premurosità che questo significa che devi avere riguardo alla tua attività invitando le persone a entrare e sfidarti. "

Newell ha detto che Valve non si sta arrabbiando con la concorrenza, ma le persone stanno "cercando di impedire alla concorrenza" di "andare fuori di testa".

"Se ci chiedi cosa è più spaventoso, sono le persone che si innamorano del modello Apple di controllare tutto e di avere burocrati senza volto che impediscono al tuo prodotto di entrare nel mercato se non lo vogliono, o di progettare un negozio in modo da ridurre al minimo il valore che il software aggiunge all'esperienza e cose del genere", ha affermato.

Epic Games Store è stato lanciato ufficialmente a dicembre 2018 nel modo più semplice possibile. Nel corso del 2019, e anche di recente la scorsa settimana, il servizio ha visto diverse funzionalità aggiunte per gli utenti.

Grazie, GI.biz.

A volte includiamo collegamenti a negozi al dettaglio online. Se ci clicchi sopra ed effettui un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Per ulteriori informazioni, vai qui.

Valuta questo articolo