Notizie / Giochi

La progressione dei personaggi di Star Wars Outlaws rompe gli schemi del mondo aperto di Ubisoft

Quest'estate, Ubisoft e Massive Entertainment offriranno ai giocatori l'opportunità di assumere il ruolo di Kay Vess in Star Wars Outlaws, un gioco open world ambientato nell'universo di Star Wars. Tradizionalmente, i giochi open-world di Ubisoft, inclusa la serie Assassin's Creed, consentono ai personaggi principali di sviluppare le proprie abilità attraverso punti esperienza. Tuttavia, Star Wars Outlaws stravolge questa formula richiedendo ai giocatori di migliorare le abilità di Kay inviandola in missioni speciali.

Mathias Karlson, co-direttore di Star Wars Outlaws, ha spiegato tramite IGN che gli esperti dislocati nel gioco possono offrire a Kay nuove abilità e potenziamenti in cambio del completamento di compiti e missioni per loro. Ha anche indicato che gli esperti sono personaggi a pieno titolo.

"Sono personaggi a pieno titolo", ha detto Karlson. “Quindi sono sparsi in tutto il mondo e non sai esattamente chi sono, cosa hanno da offrirti e come raggiungerli fin dall'inizio. Quindi c'è anche questo viaggio di scoperta qui. E una volta raggiunti, c'è un personaggio con cui interagire e un'avventura da vivere perché non diranno immediatamente "oh, ecco qua". E poi fondamentalmente ti aprono una piccola progressione regionale in cui anche la natura di queste cose è molto tangibile. »

Durante il Summer Game Fest 2024, Jordan Ramee di GameSpot ha condiviso i suoi pensieri sul gioco dopo aver completato un'anteprima pratica di Star Wars Outlaws. Ramee ha scritto che "Kay sembra troppo potente", rendendo il gioco "ridicolmente facile". Basandosi sulle osservazioni di Karlson, è possibile che la Massive Entertainment abbia modificato la demo per dare a Kay la maggior parte delle sue abilità fin dall'inizio. Ma non lo sapremo con certezza finché non metteremo le mani sul titolo finale.

Star Wars Outlaws uscirà per Xbox Series X|S, PlayStation 5 e PC il 30 agosto. Puoi consultare la nostra guida al preordine qui.