Mangas

Muse Communication India Espansione e piani futuri: IGN Otaku Aggiornamento n. 3

Muse Communication India Espansione e piani futuri: IGN Otaku Aggiornamento n. 3

IGN Otaku Update è la serie originale di IGN India dedicata esclusivamente a coprire il fiorente fandom e mercato di animanga in India e oltre.


Con oltre 30 anni di esperienza nella concessione di licenze e distribuzione di anime, Muse Communication, con sede a Taiwan, sta espandendo la sua portata in tutta l'Asia, facilitando la distribuzione di anime in vari territori. Acquisendo i diritti di licenza per una vasta gamma di anime, Muse distribuisce contenuti su televisione, VOD, AVOD e piattaforme di streaming.

In India, Muse Communication sta rapidamente affermando la propria presenza, portando numerosi spettacoli sulle piattaforme OTT del Paese. Durante la nostra chiacchierata per il terzo numero di IGN Otaku Update, ho parlato con Julia Cheng, direttrice delle operazioni in India e responsabile dello sviluppo aziendale per la distribuzione globale dei contenuti presso Muse Communication. La nostra conversazione mirava a comprendere le complessità del panorama della distribuzione degli anime e a far luce sul ruolo di Muse Communication al suo interno.

Julia Cheng di Muse Communication.

Julia supervisiona tutti gli aspetti delle licenze per lo streaming e la trasmissione di anime. Le sue responsabilità includono l'espansione dei territori per la distribuzione degli anime e la garanzia di un'ampia disponibilità di contenuti acquisiti dai licenziatari. La strategia di Muse Communication è quella di collaborare con piattaforme di streaming e canali televisivi per rendere gli anime accessibili ai consumatori.

Il viaggio di Muse Communication nel mercato indiano

"Il viaggio di Muse nel mercato indiano è iniziato circa tre-cinque anni fa", ha spiegato Julia. “Abbiamo iniziato con ricerche di mercato e abbiamo fatto molto sviluppo per comprendere il mercato, in modo da poter fare affari flessibili con i nostri partner. »

Negli ultimi due anni, Muse Communication ha visto una crescita, una consapevolezza e un potenziale “fenomenali” in India, ha rivelato.

"Direi che la nostra strategia nel mercato indiano è sulla strada giusta e tutto sta crescendo", ha aggiunto. “Consideriamo la crescita di Muse in India in una luce positiva”.

Stato del mercato indiano degli anime e futuro dei Muse nel Paese

Sebbene l’India sia considerata il secondo mercato più grande per gli anime, subito dietro agli Stati Uniti, è ancora nelle fasi iniziali, soprattutto per quanto riguarda l’arrivo ufficiale degli anime e le uscite cinematografiche dei film d’animazione.

Con diversi anni di esperienza nei mercati maturi e nell'ecosistema degli anime, Muse Communication ritiene di avere le competenze necessarie per sviluppare ulteriormente il mercato. Sebbene il mercato sia indubbiamente in crescita, c’è ancora molto lavoro da fare.

"La cosa positiva è che i nostri partner qui in India comprendono [le sfide]", ha spiegato il capo di Muse Communication parlando del mercato indiano degli anime. "È positivo che la consapevolezza degli anime sia aumentata tra le aziende B2B qui."

A tal fine, Muse Communication sta aprendo un ufficio anche in India, assumendo dipendenti per supportare i clienti e interagire in modo più efficace con i fan nel Paese.

La strategia YouTube di Muse

Julia spiega che i canali YouTube vengono utilizzati per interagire con i fan e comprendere le loro preferenze. Per Muse, YouTube non è solo una piattaforma di streaming. Serve come strumento promozionale per valutare la popolarità degli spettacoli in mercati specifici, aiutando l'azienda a supportare i propri partner. YouTube e i social media vengono utilizzati dall'azienda per indirizzare i fan su varie piattaforme di streaming in cui sono disponibili anime con licenza Muse.

Attraverso questa strategia, Muse Communication è in grado di fornire ai propri clienti le informazioni più accurate utilizzando questi dati, ha rivelato.

Pirateria problème

Ciò evidenzia l'importanza di avere anime disponibili gratuitamente sul canale YouTube di Muse, piuttosto che evitare che gli spettatori ricorrano a siti Web di pirateria.

Il muro di scarabocchi dei Muse al suo primo stand al Mumbai Comic Con 2024.

"Abbiamo una lunga storia ed esperienza nella comunicazione con il pubblico per incoraggiare l'abitudine di guardare gli anime attraverso mezzi ufficiali", ha osservato Julia. “Il nostro obiettivo è abituarli al concetto di consumo legale degli anime e alla sua importanza”.

Traduzione, sottotitolazione e doppiaggio di anime

Oltre alla distribuzione, Muse gestisce anche un reparto di produzione, fornendo sottotitoli in lingua locale e doppiaggio per varie regioni.

“Abbiamo iniziato a doppiare in hindi circa due anni fa e da allora abbiamo doppiato diversi spettacoli in hindi. Ci saranno più spettacoli doppiati, soprattutto quest'anno, e ancora di più l'anno prossimo. Attualmente stiamo collaborando con diversi studi di doppiaggio per le localizzazioni. E non solo hindi; studiamo anche altre lingue in India”, ha spiegato.

Lingue come il tamil e il telugu potrebbero essere incluse nella seconda fase degli sforzi di localizzazione di Muse in India.

Distribuzione di film d'animazione

Oltre alla distribuzione digitale e televisiva, Muse Communication si occupa anche della distribuzione cinematografica di film d'animazione. In India, la società ha portato sul grande schermo That Time I Got Reincarnated as a Slime: The Movie – Scarlet Bond lo scorso anno.

Il film è stato presentato in anteprima nel Paese il 26 maggio 2023, data considerata tardiva poiché era già disponibile sui servizi OTT.

"Abbiamo fatto molte uscite cinematografiche al di fuori dell'India, come a Taiwan e nel sud-est asiatico", ha spiegato Julia. “Lavoriamo in questo settore da diversi anni, quindi comprendiamo il processo. Abbiamo le risorse e le capacità di marketing per distribuire i film nelle sale.

Ma per quanto riguarda il rilascio ritardato del TenSura Scarlet Bond in India, lo vede come un passo positivo, considerandolo un ingresso graduale sul mercato. Ha sottolineato che i lanci nelle sale sono imprese significative che richiedono un attento coordinamento:

“Consideriamo questo un passo positivo per la nostra strategia B2B in quanto ci consente di familiarizzare con il mercato indiano e migliorare per futuri lanci cinematografici. Quindi, per il prossimo passo, non stiamo cercando di portare più contenuti nelle sale, ma anche di organizzare eventi per il lancio dei film. L'anno prossimo, prevediamo l'uscita di più film nelle sale cinematografiche in India.

Julia ha aggiunto che Muse Communication riconosce il potenziale del mercato indiano per i film d'animazione, ma anche il tempismo e la preparazione sono importanti.

Come è cambiato il casting degli anime

Gli anime sono innegabilmente una categoria in crescita nei contenuti, soprattutto negli ultimi anni, con una crescente interazione tra i mercati occidentali e asiatici. Julia afferma che quando si tratta di distribuzione, gli anime sono diventati un punto fermo sulle piattaforme di streaming. Sebbene esistano piattaforme dedicate agli anime come Crunchyroll, molte piattaforme di contenuti generali includono anche anime nella loro selezione.

Negli ultimi anni, molte piattaforme di streaming hanno riconosciuto la domanda di anime e hanno compiuto sforzi per incorporarli nelle loro librerie, anche se il loro obiettivo principale rimane Bollywood, i contenuti occidentali o altri generi come i drammi coreani. Secondo lei, questo dimostra che c'è un crescente interesse per gli anime tra il pubblico, contribuendo alla sua crescita costante e silenziosa rispetto ad altre categorie.

Merce anime

Il merchandising è una delle principali attività di Muse Communication. A Singapore e in Malesia, Muse collabora con Hakken!, un negozio al dettaglio che vende articoli di anime. Per quanto riguarda l’India, sì prevede di espandersi in quest'area nel prossimo futuro, secondo Julia. L'India è particolarmente considerata un mercato importante per l'espansione del merchandising e durante tutto l'anno sono state condotte approfondite ricerche di mercato a questo riguardo.

Sebbene vi sia fiducia nel potenziale di crescita del merchandising in India, Julia riconosce che il mercato è ancora agli inizi. Nonostante gli sforzi continui, resta ancora molto da fare per stabilire e sviluppare pienamente le opportunità di merchandising in India.

Quali ruoli possono svolgere i fan

Anche se gli anime sono popolari in India, titoli importanti come Suzume di Makoto Shinkai non sono ancora disponibili per lo streaming nel paese. Anche una serie molto popolare come Attack on Titan è stata resa disponibile solo di recente su piattaforme come Anime Times, mesi dopo la sua conclusione. Ciò fa sorgere la domanda: cosa possono fare i fan per garantire la tempestiva disponibilità degli anime in India?

"Abbiamo team molto forti di ricerca di mercato e social media, che raccolgono informazioni per capire cosa piace ai fan", ha detto Julia. Questo feedback è prezioso per orientare le decisioni dell'azienda in merito alle acquisizioni di anime. Pertanto, esprimere le proprie preferenze ed esprimere la domanda per titoli specifici può influenzare la disponibilità di contenuti anime in India.

Il futuro di Muse Communication

Per la prima metà del 2024, Muse Communication distribuirà titoli come That Time I Got Reincarnated as a Slime Stagione 3 e Demon Slayer Stagione 4 su più piattaforme di streaming.

Guardando al futuro, uno dei titoli più importanti di Muse Communication quest'anno è Dandadan. Julia ha affermato che l'azienda è pronta a investire molto nel marketing, nella preparazione e nella promozione degli eventi in collaborazione con i suoi partner. Con grandi aspettative per la produzione di Science Saru, Muse Communication prevede di avere un impatto sulla comunità degli anime in India.


Hai un suggerimento o vuoi discutere di una potenziale storia? Inviaci un'e-mail a [email protected]

Rayan Sayyed è un editore di IGN India e si concentra principalmente sull'intrattenimento asiatico che spazia da anime, manga, giochi a film e drammi orientali. Puoi contattarlo a [email protected]o trovalo su Twitter @rayanaver e Instagram @rayansayyed.



[