Notizie / Giochi

Data di uscita stimata di Monster Hunter Wilds, trailer e ultime notizie

Data di uscita stimata di Monster Hunter Wilds, trailer e ultime notizie

Quando è la data di uscita di Monster Hunter Wilds? Con la recente rinascita di Monster Hunter World e Rise alla fine del 2023, c'è naturalmente un po' di fermento attorno al primo Monster Hunter di sesta generazione. Il primo trailer mostrava un cacciatore che cavalcava il suo amico uccello mentre cercavano disperatamente di sfuggire a un'orda di bestie corazzate come Simba che si insinuava tra gli gnu in fuga in Il Re Leone.

Tuttavia, di recente abbiamo potuto vedere una quantità significativa di gameplay di Monster Hunter Wilds, oltre a mostri completamente nuovi e tutti i personaggi che incontri durante la spedizione. Abbiamo già visto alcuni grandi cambiamenti nella serie di giochi di ruolo, incluso il livello di mobilità offerto dalla cavalcatura, ma alcuni meccanismi rivelati di recente ci hanno davvero entusiasmato. Con la potenza offerta dalle console di prossima generazione, questa sarà forse la prima della serie ad adottare un concetto di gioco completamente aperto. Possiamo praticamente solo fare supposizioni qui, ma ecco tutto ciò che sappiamo attualmente sulla data di uscita di Monster Hunter Wilds e su tutte le funzionalità del gioco mostrate finora.

Data di uscita stimata di Monster Hunter Wilds

Stimiamo che la data di uscita di Monster Hunter Wilds sia il primo trimestre del 2025 e sarà il primo gioco della serie principale ad arrivare su PC il primo giorno. Arriverà anche su Xbox Series X|S e PlayStation 5 nella stessa data.

Tuttavia, crediamo che ci sia una tendenza per quanto riguarda il rilascio dei giochi Monster Hunter. Capcom in genere rilascia un gioco nel primo trimestre dell'anno e storicamente questi giochi sono stati per lo più nuovi giochi di Monster Hunter: World, pubblicato su console a gennaio 2018, e Rise, pubblicato su Switch a marzo 2021. L'ultimo gioco di The Generations, che avrebbe dovuto uscire nella seconda metà dell'anno, era su 3DS. Non saremmo sorpresi se Monster Hunter Wilds seguisse questa tendenza e uscisse nel primo trimestre del 2025.

Monster Hunter Wilds è stato annunciato per la prima volta durante lo show dei Game Awards 2023, ma nel nuovo anno abbiamo anche ricevuto un messaggio su X (precedentemente noto come Twitter) dal produttore della serie Ryozo Tsujimoto, il quale afferma che il team "è in piena fase di sviluppo e sta lavorando". diligentemente. verso un'uscita nel 2025. Nel corso dello stesso messaggio video di Capodanno, Ryozo Tsujimoto ha anche confermato che "il prossimo annuncio del gioco è previsto per l'estate 2024", aggiungendo che "speriamo lo stiate aspettando con impazienza".

Un dettaglio interessante è che i giocatori che hanno giocato a Monster Hunter World e Monster Hunter World Iceborne riceveranno set di armature e armi per compagni. Coloro che hanno giocato a World riceveranno il set di armatura Felynne Leather e l'arma Felyne Acorn Spade. Attraversa la campagna finché l'espansione Iceborne non ti dà il set di armature Felyne Duffel e il Felyne Trekker Peckaxe.

Monster Hunter Wilds avrà un gioco incrociato?

Sì, il crossplay di Monster Hunter Wilds è stato confermato da Capcom per tutte le piattaforme.

Durante lo streaming del Summer Game Fest 2024, il produttore della serie Monster Hunter Ryozo Tsujimoto è apparso sul palco per presentare il secondo trailer dello spettacolo estivo. Prima di rilasciare le immagini, ha confermato tramite un traduttore che la compatibilità del crossplay sarebbe stata disponibile su tutte le piattaforme.

Miniatura di YouTube

Trailer di Monster Hunter Wilds

Il primo trailer ci offre il nostro primo sguardo alla nuova cavalcatura Monster Hunter Wilds e potenzialmente a una variante di gioco. La cavalcatura è molto simile ai Palamute di Monster Hunter Rise; solo che è una creatura con piume e ali. Successivamente rivelati come Seikrets, possono anche librarsi per un breve periodo e sono un po' più agili, in grado di saltare tra le rocce.

Il trailer mostra principalmente un branco di piccoli mostri erbivori inseguiti da tre grandi mostri simili a orsi che vivono nella sabbia, proprio mentre colpisce una tempesta di sabbia. All'interno della tempesta di sabbia, vediamo scoppiare una tempesta mentre le bestie fanno a pezzi la loro preda corazzata. Alla fine del trailer, una nuvola di sabbia simile trasforma una terra desolata e arida in ricche pianure con fiumi fluenti ed erba rigogliosa.

Miniatura di YouTube

Il seguente trailer è apparso durante lo streaming PlayStation State of Play di maggio 2024, mostrando gran parte del gioco. I mostri simili a orsi mostrati in precedenza sono evidenziati un po' di più. Ufficialmente conosciuti come Doshaguma, il loro comportamento ora assomiglia sempre più a un branco di leoni con una bestia più grande delle altre. Vediamo anche un secondo mostro, il Chatacabra, un imponente ibrido gorilla/rana toro. Vengono inoltre presentati alcuni nuovi personaggi della spedizione di caccia che assistono il giocatore nel suo viaggio.

Miniatura di YouTube

L'ultimo trailer che abbiamo visto finora per Monster Hunter Wilds è arrivato durante lo streaming del Summer Game Fest 2024, dove abbiamo una sequenza sceneggiata in cui i cacciatori vengono attaccati da un branco di un nuovo mostro di classe Leviatano: Balahara. In questo, abbiamo la conferma del ritorno di Turf Wars, una funzionalità introdotta in Monster Hunter World, in cui grandi mostri si scontrano brevemente tra loro in sequenze basate sulla trama. Tuttavia, questa volta, più mostri dello stesso tipo possono allearsi contro una bestia solitaria, come mostrato quando Doshaguma viene rapidamente sopraffatto da più Balahara.

Tutti i mostri conosciuti in Monster Hunter Wilds

Storicamente, la serie ha tre diversi tipi di mostri: draghi piccoli, grandi e antichi. In genere, i Draghi Anziani sono boss di fine gioco che vengono tenuti come una sorpresa fino all'uscita del gioco, sebbene Nergigante e Velkhana di Monster Hunter World e la sua espansione Iceborne siano mostri di punta.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: Il Doshaguma è un mix tra un leone e un orso. Non ha occhi, ma può presentarsi in una forma più grande con la criniera rossa o in una forma più piccola con la criniera gialla.

Nuovi grandi mostri

Sono stati rivelati due nuovi grandi mostri, il primo dei quali insegue il cacciatore nel primo trailer. Successivamente si scoprì che questi erano i Doshaguma, bestie altamente territoriali con un habitat enorme. Non è chiaro come funzioni il dimorfismo in questo caso, ma quelli più grandi hanno criniere rosse più folte, simili a quelle dei leoni. Frequentano branchi, con diversi Doshaguma più piccoli che accompagnano la successiva versione dalla criniera rossa.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: Il Chatacabra è un incrocio tra una rana toro e un gorilla, con pelle squamosa e lingua appiccicosa.

Il secondo mostro che conosciamo con certezza è il Chatacabra, che è una rana toro squamosa con la postura di un gorilla. Nel trailer, lo vediamo colpire il terreno con numerosi pugni, venire attaccato da quello che sembra un branco di Shamos, un piccolo mostro che ritorna, e usare la sua lingua adesiva per inghiottire la sua preda.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: Il Balahara è una creatura simile a un verme della sabbia con pinne che lo aiutano a nuotare nella sabbia.

Il terzo trailer principale presentava il Balahara. Questi vermi della sabbia territoriali si nascondono in profondità nel vasto mare di sabbia del deserto per tendere un'imboscata alla loro preda. Possono anche formare branchi per condurre ignari cacciatori nelle loro tane o allearsi contro bestie più grandi come Doshaguma.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: un drago elettrico senza volto sta per sputare fulmini.

Infine, abbiamo questa bestia simile a un drago ancora sconosciuta. Nel trailer, lo si vede esclusivamente durante la parte della tempesta di sabbia, che sembra essere la causa principale dei fulmini nella zona. Il suo design è in qualche modo simile ai precedenti Elder Dragons, come Gore Magala, quindi si ipotizza che si tratti di un nuovo mostro di punta. I recenti mostri di punta includono Magnamalo e Malzeno di Monster Hunter Rise e Nergigante e Velkhana di World, e questa bestia elettrica emana sicuramente vibrazioni simili.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: un Rathalos scivola nell'aria del deserto.

Ritorno di grandi mostri

Finora, l'unico mostro che ritorna che abbiamo visto nel primo trailer non è altro che Rathalos, punto fermo della serie, che vediamo piombare attraverso le pianure alla fine del trailer. Rathalos è generalmente considerato un boss di campagna medio-tardiva e usa regolarmente attacchi di fuoco piuttosto caotici. È anche noto per avvelenare con i suoi artigli e colpire gli aspiranti cacciatori con la coda.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: mostri appuntiti simili a pangolini vagano nel deserto con uccelli sulla testa e sulla schiena.

piccoli mostri

I Ceratonoth sono i piccoli mostri presenti nel trailer. Sono nuovi e sembrano pangolini. Tuttavia, è anche una specie con dimorfismo più evidente, poiché alcuni hanno enormi spuntoni che attraversano la schiena, mentre altri mantengono un aspetto più snello. Questo è simile ai Kestodon dei giochi precedenti, dove i maschi sono notevolmente più grandi delle femmine.

Un altro erbivoro descritto sul PlayStation Blog che accompagna il trailer è il Dalthydon. È un incrocio tra un ariete e un dinosauro bipede, come un velociraptor. Quando viene minacciato, adotta una posizione difensiva e reagisce con il suo duro guscio. Anche se non confermato dal blog, si vede chiaramente Shamos attaccare il Chatacrabra nel secondo trailer.

Accanto a loro ci sono mostri molto piccoli simili a lucertole che fuggono da grandi nemici simili a bestie. I primi scatti mostrano anche piccoli uccelli che riposano su mostri simili a pangolini e una singola variante di Winddrake che vola (non è chiaro se si tratti di un piccolo mostro nuovo di zecca o di un Winddrake esistente).

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: Gemma è una donna bionda con un paio di occhiali da sabbia al collo.

Personaggi di Monster Hunter Wilds

Oltre al cacciatore, che, secondo il PlayStation Blog, sarà doppiato per la prima volta, avrai anche il fidato amico Palico che ti accompagnerà in ogni caccia.

Mentre Monster Hunter Rise ha introdotto i Palamutes, Wilds ci regala il Seikret. Questi dinosauri simili a uccelli hanno un incredibile senso dell'olfatto e sono dotati di borse per aiutare i cacciatori a tenere a portata di mano armi alternative. Hanno anche delle sciarpe che sono tornate da Monster Hunter World. Ora puoi sparargli mentre guidi il tuo Seikret.

Come in tutti i giochi Monster Hunter su PC del passato, c'è un punto di contatto per iniziare la caccia e alcuni altri NPC per aiutarti nell'area centrale. Questa volta Alma sarà il tuo supervisore e ti aiuterà con la conoscenza enciclopedica delle creature della zona. Hai anche Gemma, il tuo fabbro locale, che si prende cura di tutte le richieste di armi e armature, a condizione che tu abbia le parti. C'è anche un ragazzo misterioso di nome Nata che ti accompagnerà nella tua avventura. Non sappiamo ancora molto di lui.

Data di uscita di Monster Hunter Wilds: il cacciatore si prepara a brandire la sua grande spada contro il mostro maschio. Dietro di lui c'è una femmina della stessa specie.

Gameplay di Monster Hunter Wilds

Tutte e 14 le armi base ritornano in Monster Hunter Wilds. Questi sono:

  • Grande spada
  • Spada lunga
  • Spada e scudo
  • Doppie lame
  • martello
  • Corno da caccia
  • Lancia
  • Lanciano
  • Cambia ascia
  • Lama di caricamento
  • Falcione per insetti
  • Balestra leggera
  • balestra pesante
  • Arco

Oltre alla cavalcatura Seikret che dà al giocatore un'arma aggiuntiva da portare nella caccia, hai anche accesso a una modalità Focus. Secondo il PlayStation Blog, "I cacciatori avranno un controllo più preciso su come proteggono, mirano e attaccano per prendere di mira i punti deboli di un mostro e infliggere ingenti danni". La modalità Focus rende più semplice regolare la distanza dal mostro e mirare i tuoi attacchi, rendendo l'azione di caccia distintiva di Monster Hunter più accessibile a una più ampia varietà di giocatori. »

L'altro dettaglio è che la prima zona che abbiamo visto finora, le Windward Plains, è una vasta savana selvaggia, molto mutevole a causa delle condizioni meteorologiche estreme. A volte sarà un campo rigoglioso con erba dorata, ma a volte sarà una terra desolata e polverosa. Quando arrivano le tempeste di sabbia, potresti persino vedere i fulmini lampeggiare in lontananza. Tutti questi effetti meteorologici influiscono sulla popolazione di mostri locali e sul modo in cui interagiscono tra loro.

Ci vorrà ancora un po' di tempo prima di conoscere la data di uscita di Monster Hunter Wilds, quindi fino ad allora, ecco un elenco dei migliori giochi come Monster Hunter se vuoi toglierti quel particolare prurito. Altrimenti ci sono anche gli elenchi dei migliori giochi in arrivo nel 2024, nonché i migliori giochi per PC dell'anno scorso.