Notizie / Giochi

L'attore di Elden Ring Igon ha detto che il ruolo era un po' come interpretare Shakespeare, anche se all'inizio non aveva idea di cosa stesse parlando.

L'attore di Elden Ring Igon ha detto che il ruolo era un po' come interpretare Shakespeare, anche se all'inizio non aveva idea di cosa stesse parlando.

Attenzione, spoiler per Elden Ring: Shadow of the Erdtree.

Mentre tutti adorano Messmer, un altro personaggio di Shadow of the Erdtree di Elden Ring che è diventato un successo è Igon, il guerriero che a un certo punto sembra essenzialmente lanciare una canzone diss brutalmente aspra sul grande leader del drago cattivo Bayle the Dread. Si scopre che l'attore che ha detto quelle battute, Richard Charles Lintern, si è divertito piuttosto confondendo, ma divertente, nel farlo.

In un'intervista con IGNLintern ha raccontato la sua esperienza di lavoro con FromSoft e Miyazaki sul DLC, che è stata la sua prima incursione nel doppiaggio di videogiochi, sebbene sia apparso in numerosi programmi televisivi, film e produzioni teatrali.

"Non sono del tutto stupido, ma non avevo mai sentito parlare del signor Miyazaki prima", ha detto l'attore. “Non conoscevo il gioco, non conoscevo il suo status e non conoscevo il suo status. Ma quando entrai nella stanza, il suo stato era molto chiaro, molto chiaro fin da subito. Tutti erano molto amichevoli, ma allo stesso tempo ho potuto vedere che si trattava di un affare più grande di quanto avessi immaginato. »

Continua dicendo che, sebbene le battute che gli erano state date per Igon all'inizio gli fossero sembrate "in gran parte incomprensibili", a parte i temi ovvi che il personaggio stava soffrendo e nutriva davvero, davvero un profondo, bruciante disgusto per un certo Bayle.

Dopo alcune ore di registrazione, che si è rivelato un processo molto più intenso e dispendioso in termini di tempo di quanto Lintern si era aspettato date le dimensioni del ruolo, l'attore ha sottolineato quello che secondo lui era un errore nella sceneggiatura, poiché Igon passava da vittoria alla sconfitta. “C'è stata questa pausa imbarazzante dall'altra parte dello schermo. E alla fine qualcuno è tornato da me e mi ha detto: “È un videogioco, Richard. A volte sconfiggi la bestia e a volte è la bestia a sconfiggere te. Abbiamo bisogno di entrambe le opzioni”, ricorda Lintern, aggiungendo – nel modo meravigliosamente sconnesso del vecchio mondo: “Non ci avevo pensato”.

Detto questo, sembra che sia riuscito a "catturare" lo spirito dell'intera faccenda mentre andava avanti, dicendo: "L'attenzione ai dettagli data al personaggio e alla performance era più grande di qualsiasi cosa avessi mai visto prima". . Paragonabile ai personaggi di Shakespeare che interpretavo e tutto il resto. La gente lo prendeva molto sul serio. »

Lintern concluse che l'esperienza era "molto misteriosa". Il signor Miyazaki era un personaggio molto misterioso, ma era divertente. È stato creativo e coinvolgente", aggiungendo che vedere la risposta al suo lavoro su Elden Ring è stato "una vera rivelazione per me e davvero, davvero interessante".

Se stai ancora combattendo per farti strada in Shadow of the Erdtree e hai bisogno di un piccolo aiuto per sconfiggere Bayle o qualsiasi oggetto che non puoi chiedere aiuto al mondo più arrabbiato di cacciatori di draghi, assicurati di dare un'occhiata alla nostra vasta gamma di guide .