Notizie / Giochi

EA dona 1 milione di dollari alle organizzazioni che combattono l'ingiustizia razziale, sottolinea il suo impegno a lungo termine

EA descrive in dettaglio le misure adottate per affrontare l'ingiustizia razziale.

Nell'ultima settimana, abbiamo visto migliaia, se non milioni, di persone protestare nell'ambito del movimento Black Lives Matter, che si è intensificato dopo l'omicidio di George Floyd. I marchi hanno espresso supporto per la mossa, con Sony che spinge l'evento PS5 e i negozi di giochi, incluso DualShockers, in solidarietà. EA è un'altra società di sviluppo di giochi che ha mostrato il suo sostegno, ma ha anche delineato pubblicamente alcuni passi che la società sta adottando per agire contro l'ingiustizia razziale.

Il messaggio pubblicato ieri indica che è stato inviato anche a tutti i dipendenti EA ieri ed è stato scritto dal CEO di EA Andrew Wilson. Dopo aver affrontato gli eventi in corso in America, dice, "i nostri dipendenti afroamericani/neri si sono incontrati durante la prima di numerose conversazioni che abbiamo avuto la settimana successiva". spiegando che domani, 3 giugno, “io e il gruppo dirigente incontreremo i leader del nostro gruppo di risorse per i dipendenti del Black Electronic Arts Team per discutere il nostro percorso in avanti come individui, come azienda e come comunità che lavora per il cambiamento.

Wilson continua: “Dobbiamo anche andare oltre l'ascolto e la conversazione, impegnarci nell'istruzione e guidare un cambiamento significativo attraverso l'azione. Dobbiamo fare di più e dobbiamo fare di più. Questo è un impegno a lungo termine”. Uno dei primi passi dettagliati è che EA donerà 1 milione di dollari alle organizzazioni "dedicate alla lotta per la giustizia razziale negli Stati Uniti e contro la discriminazione in tutto il mondo".

Un altro passo dopo passo spiega: "A partire dalla Equal Justice Initiative, dal NAACP Legal Defense & Educational Fund, e con altri partner a venire, stiamo rafforzando il nostro sostegno alle organizzazioni che lavorano per porre fine all'ingiustizia razziale sistemica. , combattere la discriminazione e proteggere i diritti umani negli Stati Uniti e oltre. e l'azienda raddoppierà i fondi donati dal personale. "Oltre al contributo della nostra azienda, nel mese di giugno raddoppieremo i fondi che donerete a queste e ad altre organizzazioni locali attraverso il nostro programma YourCause".

EA sta inoltre lanciando un nuovo programma per offrire ai dipendenti un giorno in più retribuito ogni anno in modo che possano candidarsi per fare volontariato nella loro comunità. Il 19 giugno, EA celebrerà le festività del 19 giugno con un giorno aggiuntivo di volontariato in tutta l'azienda. Mentre i dipendenti potranno partecipare ai forum e alle attività virtuali organizzate dall'ERG del team Black EA, maggiori dettagli verranno condivisi la prossima settimana sui dettagli.

Il 9 giugno, EA ospiterà anche una conversazione della community che sarà aperta a tutta l'azienda. Wilson dice che non vede l'ora di "vedere e sentire da molti di voi i vostri pensieri e sentimenti su questi temi, cosa possiamo fare nella nostra comunità di Electronic Arts e dove dobbiamo concentrare i nostri sforzi per avere un impatto contro pregiudizi, discriminazioni e l'ingiustizia nel mondo di oggi. “

EA incoraggia i suoi dipendenti a unirsi al Black Electronic Arts Team e ad altri ERG e li incoraggia a essere un alleato e ad amplificare le voci dei gruppi sottorappresentati. Questo messaggio è stato condiviso su Twitter da studi EA come Respawn Entertainment e DICE, ed è bello vedere un'azienda impegnarsi a lungo termine. Se puoi, prenditi del tempo per leggere il nostro articolo che include i dettagli di molte risorse e enti di beneficenza che potresti voler sostenere.