Notizie / Giochi

DualShockers si oscura a sostegno di #BlackLivesMatter

Stiamo insieme.

Come dice il titolo, DualShockers sta oscurando la nostra copertura oggi a sostegno di #BlackLivesMatter e #BlackoutTuesday.

Questo sorprenderà alcuni dei nostri lettori: raramente discutiamo apertamente di politica e normalmente preferiremmo attenerci alla nostra passione collettiva: il gioco d'azzardo. Tuttavia, questa sembra la rara opportunità di cui abbiamo bisogno per cogliere l'attimo, mostrare solidarietà con il nostro squadra e non cambiare direzione in relazione a ciò che sta accadendo in tutta l'America. Sebbene nulla sia mai “abbastanza”, è il nostro stesso impegno a rispettare la dignità umana.

Mentre molti lettori sanno che siamo una delle poche pubblicazioni di giochi indie rimaste (che ci permette di assumere posizioni audaci e rischiose), c'è molta meno pubblicità che DualShockers è (ed è sempre stato) di proprietà e gestito da minoranze.

DualShockers è nata dal duro lavoro di Al-Zamora, Joel Taveras e Yaris Gutierrez, con sede a New York, rendendoci una delle poche pubblicazioni al 100% di proprietà di minoranza nel settore dei giochi. Inoltre, DualShockers“Il team di gestione editoriale è al 66% POC. Sono numeri di cui siamo silenziosamente orgogliosi, e un fatto che vogliamo sottolineare oggi per notare che si tratta di una questione che è personale per noi: come pubblicazione, come team e come creatori di contenuti.

Domani torneremo alla nostra trasmissione regolare. Oggi apprezziamo e celebriamo le voci tra noi che hanno un'esperienza da condividere.


Nell'ultima settimana, abbiamo visto alcune scene davvero devastanti svolgersi sul suolo americano.

Il 25 maggio, George Floyd di Minneapolis, Minnesota, è stato ucciso da agenti di polizia locali dopo che un agente di polizia, Derek Chauvin, ha esercitato con forza una pressione sul collo di Floyd con il suo ginocchio. Floyd diceva continuamente che non riusciva a respirare, implorava sua madre e supplicava Chauvin di smetterla. Invece, Chauvin ha continuato a fare pressione sul collo di Floyd e gli altri ufficiali presenti, Thomas Lane, JA Kueng e Tou Thoa gli hanno permesso di continuare per 8 minuti e 46 secondi. Chauvin è stato arrestato il 29 maggio, quattro giorni dopo l'omicidio. È stato accusato di omicidio di terzo grado e omicidio colposo di secondo grado, con ulteriori accertamenti che erano state presentate 18 denunce contro di lui. Un nuovo esame post mortem indipendente ha rivelato che Floyd è morto per asfissia a causa della pressione sostenuta.

8 minuti. 46 secondi.

In tutta l'America, le persone stanno protestando per porre fine alla brutalità della polizia, per porre fine al razzismo, per far sentire le voci dei neri, per lottare per i loro diritti umani fondamentali e affinché i neri siano trattati con rispetto. La scorsa settimana, migliaia, se non milioni, di cittadini sono scesi in piazza in tutto il paese per combattere per ciò che è giusto.


Ecco DualShockers, abbiamo seguito e osservato lo svolgersi di questi eventi. Abbiamo parlato di cosa possiamo fare. Abbiamo donato a enti di beneficenza e movimenti. Sosteniamo la lotta al razzismo, al fanatismo e all'odio.

Come risultato delle nostre conversazioni interne, non vogliamo solo rilasciare una dichiarazione in cui annunciamo che supportiamo le voci Black e POC, vogliamo anche fare di più e mostrare il nostro supporto per il nostro personale diversificato, passato e presente. Per tutta la giornata sui social media e nel resto di questo articolo, faremo luce sull'incredibile lavoro degli scrittori Black e POC che hanno contribuito a DualShockers negli anni. Ti incoraggiamo non solo a leggere le loro opere teatrali, ma anche ad avventurarti in altri media e leggere il lavoro di altri scrittori di diversa estrazione e comunità.

larghezza =

Come accennato, parteciperemo anche a #BlackoutTuesday qui su DualShockers, che è un movimento pensato per amplificare quelle voci durante il giorno. Piuttosto che aspettarti la nostra solita gamma di articoli di notizie, commenti e recensioni sul sito oggi, questa è l'unica cosa che vedrai da noi. Sembra un piccolo gesto da parte nostra, ma speriamo che aiuti a mettere le voci più importanti al centro della scena durante la giornata.

Inoltre, abbiamo anche alcune risorse e selezioniamo i media per il gioco da condividere. Tieni presente che ce ne sono molti altri sparsi sui social media e sui siti web.

  • Black Lives Matter ha una pagina di risorse che puoi visitare che ti porterà a molti PDF, ad esempio, il Healing Justice Toolkit è stato creato per “raccogliere, condensare e condividere le lezioni che abbiamo imparato per noi stessi per garantire che le nostre azioni dirette siano focalizzate sulla guarigione della giustizia”. . “
  • Jesse Sparks ha pubblicato un post sul blog intitolato "7 risorse virtuali per la salute mentale per supportare i neri in questo momento" In un momento in cui c'è molta tensione e attività, questo potrebbe tornare utile per coloro che potrebbero aver bisogno di supporto.
  • Questo documento intitolato "Risorse contro il razzismo" è un elenco di vari tipi di media che fungono da "risorsa per i bianchi e i genitori per promuovere il nostro lavoro contro il razzismo". È ampio, ma molto dettagliato e vale la pena leggerlo.
  • le Podcast di Genera su di me cerca di far luce sulle persone di colore nell'industria dei giochi ed è ospitato da Khalief Adams.
  • Gamertag Radio è un podcast di videogiochi condotto da Parris Lilly, Danny Peña e Peter Toledo.
  • Spotify ha anche pubblicato una playlist Black Lives Matter con canzoni sull'empowerment e l'orgoglio con molti artisti neri e POC.
  • Gli sviluppatori del gioco di Color Expo hanno twittato per sviluppatori di giochi neri che potrebbero aver bisogno di assistenza.
  • Black Game Developers è un sito Web che presenta sviluppatori di giochi neri in tutto il mondo.

Ecco alcuni enti di beneficenza e suggerimenti di movimento che potresti considerare di supportare.


Nel corso degli anni abbiamo avuto una gamma di personale DualShockers: ecco alcuni degli attuali dipendenti che ogni giorno fanno un lavoro fantastico per noi. Di seguito troverai i loro nomi con un link ai loro archivi e ti invitiamo a leggere le loro prospettive e ciò che ci hanno portato, oltre a singole selezioni dei loro lavori preferiti:

Ed ecco un elenco di scrittori precedenti che da allora sono andati avanti, continuando la loro carriera nel percorso scelto sia all'interno che all'esterno dell'industria dei giochi. Hanno aiutato a farsi sentire DualShockers durante i primi anni del sito e oltre:

Allen Park

Carlo Ovalle

Chris Compendio- Al Color Expo 2019 gli sviluppatori di giochi, i creatori hanno mostrato un tema: affrontare l'ansia

Christian Ciok

Dana Abercrombie

Davide Lozada

David Rodriguez

dianna lora

Erika Garcia

fabian ortiz

François Chang

Ishak Ferdjani

Jivesh Hanomaun

Jorge Jiménez

Kenneth Richardson Jr.

Kevin Sanchez

Manny Viva

Casa Masud

Mostafà Hossam

Natalie Barabash

Paolo LaCen

Tony Polacco