Notizie / Giochi

Recensione: Neptunia Game Maker R:Evolution è affascinante, ma ripetitivo

Nettunia Game Maker Dee

Le Nettuno il franchise è infinitamente affascinante. Questa è una serie costruita sul concetto di console di gioco che esistono come divinità in un paese che riecheggia l'industria dei videogiochi del mondo reale. Sembra uno scherzo una tantum, non qualcosa che va avanti felicemente da quattordici anni a questo punto. E ora siamo arrivati ​​al sedicesimo gioco della serie, Neptunia Game Maker R:Evolutionche combina gli elementi JRPG tradizionali del franchise con una simulazione gestionale.

Giochi nei panni della versione precedente del protagonista della serie, Nettuno, che si è trovato in una dimensione alternativa. Qui fa squadra con tre dee – Reedio, Jagaa e Pippeh – che sono state bandite nell'oscurità dopo i loro fallimenti passati. Insieme, formano un nuovo studio di gioco che consentirà alle Dee del Fallimento di raggiungere ancora una volta le vette che meritano.

Il risultato è un'avventura divisa tra gli aspetti RPG di Dungeon Crawler e una simulazione gestionale. Nelle sezioni Dungeon Crawler, Nettuno e i suoi amici aprono nuove aree di vendita combattendo i mostri. Nelle sezioni di gestione, assumi sviluppatori e li inserisci in progetti in base al genere e allo stile. Dovresti anche investire nello studio per migliorare i tempi di sviluppo e sbloccare nuovi generi.

Screenshot di Siliconera

Questo è un concetto un po’ confuso per i nuovi arrivati. Neptunia Crea R: gioco Evolution non fa alcuno sforzo per aggiornare i nuovi giocatori su ciò di cui tratta la serie. Essendo un nuovo arrivato, ho la fortuna di aver sentito parlare in anticipo del concetto centrale. Se non lo avessi fatto sarei molto confuso. È un mondo in cui tutte le console attuali (e Sega) sono rappresentate da dee, e tutto ciò che le circonda rappresenta l'industria dei giochi in generale. Anche le Dee del Fallimento si basano sui finalisti di quinta generazione: 3DO, Atari Jaguar e Apple Pippin.

Nonostante la mancanza di un'introduzione adeguata, la scrittura è piacevole. Tutta questa storia è assolutamente assurda, ma Creatore di giochi Neptunia vi si appoggia felicemente ad ogni turno. Viene utilizzato come piattaforma per battute sullo stato dell'industria dei giochi moderna. Lancia riferimenti ammiccanti a tutto, dall'hacking al lavoro di FromSoftware. Ogni game designer che puoi assumere nel tuo studio è un riferimento, incluso un ladro spettrale che ti chiede di contattarlo tramite il suo biglietto da visita e un designer di nome Rapapa il cui lavoro passato era considerato "piatto".

Anche le console “fallite” sono ampiamente rappresentate. Reedio è basato su un professore degli spot pubblicitari giapponesi 3DO, con un fermaglio per capelli preso direttamente dal suo logo. Jagaa grida "fai i conti" in ogni occasione, uno slogan tratto da una pubblicità estremamente anni '90 per l'Atari Jaguar. Per le console che molti hanno dimenticato, è sorprendente quanto siano ben rappresentate. Immagino che lo sia anche il Pipino, ma è troppo oscuro anche per me.

Screenshot di Siliconera

Anche la recitazione vocale è sorprendentemente buona. Ho giocato con il doppiaggio inglese e ogni performance è incisiva ed entusiasta. Il pezzo forte va all'equipaggio dei pirati, che divora lo scenario in ogni occasione. Il doppiatore di Copy the Hard si sta divertendo tantissimo. Anche l'accento discutibile di Copy the Art è accattivante in un modo così brutto che è buono. Questo spiega anche perché gli attori principali sono così affascinanti, poiché ogni performance bilancia perfettamente la quantità di sincerità e assurdità richiesta dal gioco.

Il punto in cui cade un po' è il modo in cui queste linee appaiono nel gameplay. Mentre vaghi per un dungeon, i membri del tuo gruppo riempiranno quanto più silenzio possibile. Tuttavia, entro la fine del primo dungeon, avrai sentito tutto quello che dicono. Pippeh ripete una variazione di "siamo già arrivati?" " più spesso possibile. Jagaa tendeva a rimanere bloccato dicendo "assicurati di guardarti intorno" in un ciclo infinito. Inoltre, essendo una persona che controlla molto le carte, non c'è voluto molto prima che la frase unica di ogni ragazza "fammi controllare la carta" si stancasse della sua accoglienza. Non c'è niente di sbagliato nell'isolare le linee. Tuttavia, ci sono così poche righe ripetute così frequentemente che sono diventate odiose.

Screenshot di Siliconera

Sfortunatamente, questo non è l'unico problema con il dungeon crawling Neptunia Game Maker R:Evolution. È brutalmente ripetitivo per gran parte della durata del gioco. I sotterranei sono una serie di stanze così anonime che pensavo fossero generate casualmente (non lo sono, ho controllato). Sono anche pieni di nemici, il che significa che ti imbatterai in un nemico non appena finirai il combattimento con un altro. A volte ci sono enigmi da risolvere, ma non fanno altro che rendere le escursioni già noiose un po' più noiose.

Il combattimento non è affatto migliore. Sulla carta è simile a Remake di Final Fantasy VII et Rinascimento, quando attacchi usando le combo, accumula un misuratore per attacchi più potenti o usando oggetti e puoi passare da un membro del gruppo all'altro al volo. C'è anche una fantastica funzione di attacco a catena, in cui attacchi a raffica sempre più potenti si attiveranno con cambi di personaggio tempestivi. Tuttavia, in pratica si preme principalmente un pulsante e talvolta un pulsante direzionale ogni volta che viene visualizzata una richiesta sullo schermo. C'era poca strategia nel combattimento, e la maggior parte delle battaglie si svolgevano allo stesso modo. Anche i combattimenti contro i boss non sono riusciti a scuotere troppo le cose, a parte migliorare la salute del nemico. Anche schivare e proteggere sembravano estremamente incoerenti. Onestamente, sono arrivato al punto in cui mi sembrava più efficace premere semplicemente il pulsante invece di cercare di evitare di essere colpito.

Screenshot di Siliconera

Gli aspetti gestionali di Creatore di giochi Neptunia sono un po' più convincenti. Assegni gli sviluppatori ai progetti di gioco, con le loro statistiche che determinano il risultato di quel gioco. Innanzitutto, rilascerai una serie di problemi a 1 stella. Tuttavia, man mano che guadagni più punti e attiri sviluppatori migliori, vedrai presto aumentare le stelle. Guadagnerai anche territorio, togliendo quote di mercato ad altri creatori di giochi. Non l'ho trovato particolarmente profondo, ma è stato interessante. Mi ha ricordato una versione più leggera del minigioco immobiliare di Yakuza 0il che non è una brutta cosa.

La mia critica principale al gameplay gestionale è che sembra disconnesso dal resto del gioco. Questo è qualcosa a cui non dovresti sempre prestare attenzione. L'unico vero collegamento con il resto del gioco è la progressione gestionale arbitrariamente bloccata dietro la progressione della storia. È un peccato perché ho visto tanti modi in cui le due parti potevano completarsi a vicenda ed elevarle a qualcosa di più.

Neptunia Game Maker R:Evolution è un miscuglio. Se vuoi una storia affascinante con un sacco di sciocchezze da console degli anni '90, qui troverai molto di cui divertirti. Se vuoi meccaniche interessanti e approfondite, allora è meglio cercare altrove. Un gioco rivolto ai fan consolidati e che probabilmente non convincerà molti nuovi arrivati.

Neptunia Game Maker R:Evolution uscite per PS5, PS4 e Switch il 14 maggio 2024.

6

Neptunia Game Maker R:Evolution

L'ultimo capitolo della serie Neptunia è arrivato!

L'obiettivo di questo gioco è ricostruire e gestire un'azienda di gioco!

Costruisci la tua attività e trasformala in una grande azienda!

Quest'ultimo ingresso nel mondo di Neptunia è migliore che mai!

Il sistema di combattimento è stato ampliato e ora consente l'esplorazione di dungeon in gruppi di 4 persone

una motocicletta ad alta velocità e la modalità foto Heartful ti permetterà di esprimerti attraverso divertenti creazioni in stile manga!

Oh, e abbiamo già parlato della “Modalità Amministratore”?! C'è molto divertimento qui! Versione PS5 rivista. Copia di revisione fornita dall'azienda a scopo di test.

Neptunia Game Maker R:Evolution è per i fan più accaniti, con una storia affascinante e sciocchezze divertenti ma dungeon e combattimenti noiosi.

cibo per la mente

  • Non fidarti del salvataggio automatico. Ad un certo punto ho perso due capitoli di progressi a causa delle sue bugie. Salva manualmente il più spesso possibile!
  • Le combinazioni di personaggi vengono create nel menu e la maggior parte delle prime mosse dovrebbero essere sostituite il prima possibile.
  • Nettuno ha una motocicletta per viaggiare velocemente nei sotterranei, ma si comporta così male che spesso ti rende la vita più difficile.